Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'jap'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • -> DDLStreamitaly <-
    • » Benvenuti - Presentatevi
    • » Bacheca|Novità & Aggiornamenti
    • » Assistenza & Supporto
  • -> Download Zone <-
    • » Film Download
    • » Serie TV & TV Show Download
    • » Games Download
    • » Anime & Manga Download
    • » Musica & E-book Download
    • » Software & Sistemi Operativi
    • » Android Download
    • » Richieste Download
  • -> Entertainment Zone <-
    • » Creative-Zone

Product Groups

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Riguardo Me


Località


Interessi


Occupazione

Found 1,183 results

  1. Tokyo Mew Mew - Amiche vincenti è una serie anime di 52 episodi, andata in onda in Giappone su TV Aichi dall'aprile 2002 al marzo 2003. Trama Protagonista della vicenda è una ragazza innamorata del più ambito ragazzo della sua scuola. Un giorno riesce ad avere un appuntamento con lui, e proprio durante questo viene scelta per acquisire dei poteri speciali. Il suo DNA viene combinato con quello di un gatto, e acquisterà molte caratteristiche di questo animale, oltre alla capacita’ di trasformarsi un una ragazza-gatto. Da quel giorno sarà impegnata a proteggere la Terra, ma per prima cosa dovrà trovare le altre sue 4 compagne. Titolo originale Tokyo Mew Mew Genere Azione Fantasy Maho Shojo Sentimentale Regia Noriyuki Abe Composizione serie Masashi Sogo Char. design Mari Kitayama Dir. artistica Shigenori Takada Musiche Takayuki Negishi Studio Pierrot Rete TV Aichi, TV Tokyo 1ª TV 6 aprile 2002 – 29 marzo 2003 Episodi 52 (completa) Rapporto 4:3 Durata ep. 24 min Editore it. Mondo TV (DVD) Rete it. Italia 1 1ª TV it. 1º marzo – 21 luglio 2004 Episodi it. 52 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Achille Brambilla, Luisella Sgammeglia Studio dopp. it. Merak Film Dir. dopp. it. Loredana Nicosia Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/82B6BFB763.html
  2. I bambini che inseguono le stelle, è un film anime del 2011 scritto e diretto da Makoto Shinkai. Il film è uscito nelle sale cinematografiche giapponesi il 7 maggio 2011 ed è stato distribuito in DVD e Blu-ray in Giappone il 25 novembre 2011. Trama In un piccolo villaggio del Giappone immerso nel verde, la giovane Asuna sente una misteriosa melodia che le si fissa nella mente per non abbandonarla più. Un giorno, Lungo la strada che porta al suo nascondiglio tra le colline, viene attaccata da una strana bestia, sarà questo l’inizio di una serie di misteriosi incontri e di un incredibile viaggio verso un mondo fantastico chiamato Agartha. Titolo originale 星を追う子ども, Hoshi o ou kodomo Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 2011 Durata 116 min Rapporto 1,85:1 Genere animazione, avventura, fantastico Regia Makoto Shinkai Sceneggiatura Makoto Shinkai Produttore Noritaka Kawaguchi, Makoto Shinkai Casa di produzione CoMix Wave Films Distribuzione in italiano Terminal Video Itali Montaggio Makoto Shinkai Musiche Tenmon Scenografia Takumi Tanji Storyboard Takayo Nishimura Art director Takumi Tanji Character design Takayo Nishimura Animatori Takayo Nishimura Doppiatori originali Hisako Kanemoto: Asuna Watase Kazuhiko Inoue: Ryūji Morisaki Miyu Irino: Shin / Shun Fumiko Orikasa: madre di Asuna Junko Takeuchi: Mimi Rina Hidaka: Mana Sumi Shimamoto: Risa Kanae Itō: Seri Takeshi Maeda: fratello di Asuna Yuka Terasaki: Miki Doppiatori italiani Ridoppiaggio (2019) Chiara Francese: Asuna Watase Valerio Amoruso: Ryūji Morisaki Renato Novara: Shin / Shun Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/E1771917C8.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/9DD9455B2C.html
  3. I bambini che inseguono le stelle, è un film anime del 2011 scritto e diretto da Makoto Shinkai. Il film è uscito nelle sale cinematografiche giapponesi il 7 maggio 2011 ed è stato distribuito in DVD e Blu-ray in Giappone il 25 novembre 2011. Trama In un piccolo villaggio del Giappone immerso nel verde, la giovane Asuna sente una misteriosa melodia che le si fissa nella mente per non abbandonarla più. Un giorno, Lungo la strada che porta al suo nascondiglio tra le colline, viene attaccata da una strana bestia, sarà questo l’inizio di una serie di misteriosi incontri e di un incredibile viaggio verso un mondo fantastico chiamato Agartha. Titolo originale 星を追う子ども, Hoshi o ou kodomo Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 2011 Durata 116 min Rapporto 1,85:1 Genere animazione, avventura, fantastico Regia Makoto Shinkai Sceneggiatura Makoto Shinkai Produttore Noritaka Kawaguchi, Makoto Shinkai Casa di produzione CoMix Wave Films Distribuzione in italiano Terminal Video Itali Montaggio Makoto Shinkai Musiche Tenmon Scenografia Takumi Tanji Storyboard Takayo Nishimura Art director Takumi Tanji Character design Takayo Nishimura Animatori Takayo Nishimura Doppiatori originali Hisako Kanemoto: Asuna Watase Kazuhiko Inoue: Ryūji Morisaki Miyu Irino: Shin / Shun Fumiko Orikasa: madre di Asuna Junko Takeuchi: Mimi Rina Hidaka: Mana Sumi Shimamoto: Risa Kanae Itō: Seri Takeshi Maeda: fratello di Asuna Yuka Terasaki: Miki Doppiatori italiani Ridoppiaggio (2019) Chiara Francese: Asuna Watase Valerio Amoruso: Ryūji Morisaki Renato Novara: Shin / Shun Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/22BB75D631.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/AA10A8AB4A.html Katfile https://www.filecrypt.cc/Container/BDAC49481F.html
  4. Viaggio verso Agartha è un film anime del 2011 scritto e diretto da Makoto Shinkai, dopo la sua opera precedente 5 cm per second. Trama Nell'iconico villaggio nipponico immerso nel verde incontriamo la ragazzina Asuma, che ci condurrà in un fantastico mondo sotterraneo chiamato Agartha. Asuma ha scoperto questo mondo nascosto attraverso una musica misteriosa proveniente da una radio di cristallo lasciata come memento da un padre assente... Titolo originale Hoshi o ou kodomo Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 2011 Durata 116 min Rapporto 1,85:1 Genere Avventura Fantasy Sentimentale Soprannaturale Regia Makoto Shinkai Sceneggiatura Makoto Shinkai Produttore Noritaka Kawaguchi, Makoto Shinkai Casa di produzione CoMix Wave Films Distribuzione in italiano Terminal Video Itali Montaggio Makoto Shinkai Musiche Tenmon Scenografia Takumi Tanji Storyboard Takayo Nishimura Art director Takumi Tanji Character design Takayo Nishimura Animatori Takayo Nishimura Doppiatori originali Hisako Kanemoto: Asuna Watase Kazuhiko Inoue: Ryūji Morisaki Miyu Irino: Shin / Shun Fumiko Orikasa: madre di Asuna Junko Takeuchi: Mimi Rina Hidaka: Mana Sumi Shimamoto: Risa Kanae Itō: Seri Takeshi Maeda: fratello di Asuna Yuka Terasaki: Miki Doppiatori italiani Ridoppiaggio (2019) Chiara Francese: Asuna Watase Valerio Amoruso: Ryūji Morisaki Renato Novara: Shin / Shun Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/29AA4E51DB.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/E668B66FA2.html
  5. Chi ha bisogno di Tenchi? - The Movie - La vigilia dell'estate è il secondo dei tre film ambientati nell'universo di Chi ha bisogno di Tenchi?, diretto da Tetsu Kimura e sceneggiato da Naoko Hasegawa. A differenza del primo e del terzo film, che proseguono la storia raccontata in Tenchi muyō!, questo secondo film è un adattamento della decima light novel basata sulla sceneggiatura di Shin Tenchi muyō!, di Naoko Hasegawa, che quindi sviluppano una storia partendo dalla fine di questa serie. Trama Una ragazza, Mayuka, compare un giorno dichiarando di essere la figlia di Tenchi, creando una grande confusione in casa Masaki. Washu tenta di venire a capo del mistero che circonda Mayuka. Come conseguenza della comparsa della ragazza però metterà Tenchi in una situazione di grave pericolo, e l'unica soluzione per il ragazzo è viaggiare con i propri compagni del regno di un demone chiamato Yuzuha, nel tentativo di rimettere le cose a posto. Ma la situazione è più critica di quanto si possa pensare. Titolo originale Tenchi Muyou! Manatsu no Eve Genere Azione Commedia Fantascienza Harem Sentimentale Autore Masaki Kajishima Regia Tetsu Kimura Sceneggiatura Nahoko Hasegawa Musiche Kô Ôtani, Tsuneyoshi Saito Studio AIC, Pioneer Animation, Group T.A.C. Co., Ltd. 1ª edizione 2 agosto 1997 Durata 95 min Preceduto da Chi ha bisogno di Tenchi? - The Movie - Tenchi muyo in Love Seguito da Chi ha bisogno di Tenchi? - The Movie - Memorie lontane Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/4BC074F281.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/33A564713C.html Katfile https://www.filecrypt.cc/Container/D7A952FA08.html Cover https://www.filecrypt.cc/Container/EAB727E76D.html
  6. Dragon Ball Z è una serie televisiva anime prodotta da Toei Animation, per la regia di Daisuke Nishio, e tratta dal manga Dragon Ball di Akira Toriyama, riprendendone i volumi dal 17 al 42. Costituisce il sequel della serie televisiva Dragon Ball. È stato trasmesso in Giappone su Fuji Television dal 26 aprile 1989 al 31 gennaio 1996, per un totale di 291 episodi. Trama Sono passati cinque anni da quando Goku ha sconfitto Piccolo in uno scontro all'ultimo sangue. Goku si è sposato con Chichi e ha avuto un figlio di nome Gohan. Dallo spazio arriva una navicella contenente un individuo dall'aspetto umano di nome Radish. Dopo essere atterrato, questi si reca da Goku, che si trova coi suoi amici sull'isola del maestro Muten, affermando di essere suo fratello. L'extraterrestre riferisce inoltre di appartenere alla razza aliena dei Saiyan e che il vero nome di Goku è Kakaroth. Goku rifiuta di unirsi al suo fratello malvagio che, furibondo, rapisce il piccolo Gohan e lo nasconde nella navicella... Titolo Originale Doragon Boru Z Genere Azione Combattimento Autore Akira Toriyama Regia Daisuke Nishio Composizione serie Takao Koyama Char. design Minoru Maeda (ep. 1-199), Katsuyoshi Nakatsuru (ep. 200-291) Dir. artistica Yuji Ikeda (ep. 1-199), Ken Tokushige (ep. 200-291) Musiche Shunsuke Kikuchi Studio Toei Animation Rete Fuji Television 1ª TV 26 aprile 1989 – 31 gennaio 1996 Episodi 291 (completa) Rapporto 4:3 Durata ep. 22 min Editore it. Mediaset, De Agostini (VHS e DVD), Dynamic Italia (VHS), Yamato Video (DVD), EXA Cinema (DVD) Rete it. Italia 1 1ª TV it. 26 aprile 2000 – 4 aprile 2001 Episodi it. 291 (completa) Durata ep. it. 22 min Dialoghi it. Tullia Piredda, Manuela Scaglione Studio dopp. it. Merak Film Dir. dopp. it. Paolo Torrisi Preceduto da Dragon Ball Seguito da Dragon Ball GT Report About file Screenshots Download Easybytez 01 Saga Dei Sayan - https://www.filecrypt.cc/Container/B883B8A176.html 02 Saga Di Freezer - https://www.filecrypt.cc/Container/0D2CA55DD4.html 03 Saga Di Garlic Jr - https://www.filecrypt.cc/Container/54824E9A50.html 04 Saga Degli Androidi - https://www.filecrypt.cc/Container/EEE257E327.html 05 Saga Di Cell - https://www.filecrypt.cc/Container/BCDCFD5A43.html 06 Saga Del Torneo Delle 4 Galassie - https://www.filecrypt.cc/Container/4F446273EF.html 07 Saga Di Majin Bu - https://www.filecrypt.cc/Container/D88A637170.html Rapidgator 01 Saga Dei Sayan - https://www.filecrypt.cc/Container/9915AD4C77.html 02 Saga Di Freezer - https://www.filecrypt.cc/Container/E81E7129AC.html 03 Saga Di Garlic Jr - https://www.filecrypt.cc/Container/C4FB14D09F.html 04 Saga Degli Androidi - https://www.filecrypt.cc/Container/5BEE141D1A.html 05 Saga Di Cell - https://www.filecrypt.cc/Container/D4B13B4F6C.html 06 Saga Del Torneo Delle 4 Galassie - https://www.filecrypt.cc/Container/EC27BBECCD.html 07 Saga Di Majin Bu - https://www.filecrypt.cc/Container/484DEC6914.html
  7. Trama Remake della serie "Kimba, il leone bianco" del 1965-66. La serie narra le avventure di un giovane e ambizioso leone bianco, Kimba (ma il nome originale è Leo), che diviene “re della foresta” dopo che il precedente re, suo padre, è stato ucciso da un cacciatore. Anche se la morte di suo padre è avvenuta per mano umana Kimba non prova paura o odio per gli esseri umani e, con l’aiuto degli amici di suo padre, cerca di dar vita a un regno in cui tutti possano vivere al meglio. Titolo originale Jungle Taitei Genere Avventura Fantastico Autore Osamu Tezuka Regia Takashi Ui Rete TV Tokyo 1ª TV 12 ottobre 1989 – 11 ottobre 1990 Episodi 52 (completa) Rete it. Italia 1, Hiro, Boing Episodi it. 52 (completa) Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/19A84ADECB.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/E91CCDBC13.html
  8. Kimba - La leggenda del leone bianco è un film d'animazione del 1997 diretto da Yoshio Takeuchi. Trama Kimba (il cui nome originale è Leo), è qui già diventato “re della foresta” e dovrà salvaguardare il suo regno da un gruppo di uomini senza scrupoli che vogliono impossessarsi delle pietre “Luce di Luna”. Kimba dovrà quindi lottare per proteggere ciò che ama, con il rischio di perdere tutto. Titolo originale Gekijoban Janguru Taitei Lingua originale Giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1997 Durata 100 min Rapporto 2,35:1 Genere Avventura Drammatico Fantastico Regia Yoshio Takezuchi Soggetto Osamu Tezuka Sceneggiatura Yoshio Takezuchi Produttore Yoshio Takezuchi Casa di produzione Shochiku, Tezuka Productions Films Effetti speciali Shochiku, Tezuka Productions Films Musiche Isao Tomita Sfondi Londra, Grande Valle del Rift in Uganda (qui chiamata giungla di Baejalous o di Panja), Monte Luna. Doppiatori originali Masame Tsukayama: Kimba Chieko Baishō: Lia Mifuyu Hiiragi: Lune Hekiru Shiina: Rukyo Yasunori Matsumoto: Mandy Naoki Tatsuka: Tommy Kaneta Kimotsuki: Coco Danshi Tatekawa: Hammegg O'Hara Kei Tani: Professor Mustach Kousei Tomita: Lemonade Ranran Suzuki: Bizo Masato Ibu: Pagula Tomoko Nakajima: Mary Doppiatori italiani Claudio Moneta: Kimba Lisa Mazzotti: Lia Giulia Franzoso: Lune Giovanna Papandrea: Rukyo Mario Scarabelli: Mandy Luca Sandri: Tommy Riccardo Peroni: Coco Diego Sabre: Hammegg O'Hara Enrico Bertorelli: Professor Mustach Davide Garbolino: Lemonade Monica Bonetto: Bizo Marco Balbi: Pagula Marco Balzarotti: Dottor Pruss Stefania Patruno: Madre Terra Daniele Demma: Jack Cinzia Massironi: Mary Irene Scalzo: Cicogna Daniele Demma, Marco Balzarotti e Luca Semeraro: Scagnozzi di Hammegg Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/FFFCFD20B8.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/E60652638B.html
  9. Porco Rosso è un film d'animazione giapponese del 1992, scritto e diretto da Hayao Miyazaki e prodotto dallo Studio Ghibli. Trama: Marco Pagot è un asso della Regia Aeronautica che, in seguito ad un misterioso incidente (occorsogli durante la prima guerra mondiale e al quale è miracolosamente sopravvissuto) ha assunto inspiegabilmente l'aspetto di un maiale antropomorfo. Abbandonata pertanto l'aeronautica e la vita mondana (compreso l'amore per Gina, la bella cantante di un night club allestito su un'isoletta dell'Adriatico e frequentato da contrabbandieri), si ritira sulla costa dalmata, guadagnandosi da vivere con le taglie poste sui pirati dell'aria che combatte con il suo idrovolante monoplano dipinto di rosso (da cui il soprannome "Porco Rosso"). La sua abilità lo rende ben presto un ostacolo non indifferente per i Pirati dell'Aria, che per contrastarlo riuniscono le loro forze in un'alleanza ed ingaggiano un altro asso dell'aviazione, l'americano Donald Curtis... Titolo originale Kurenai no buta Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1992 Durata 92 min Rapporto 1,85:1 Genere Avventura Fantastico Guerra Storico Regia Hayao Miyazaki Soggetto Hayao Miyazaki (dal manga Hikōtei jidai) Sceneggiatura Hayao Miyazaki Produttore Toshio Suzuki Produttore esecutivo Yoshio Sasaki, Sokai Tokuma, Yasuyoshi Tokuma, Matsuo Toshimitsu Casa di produzione Studio Ghibli Distribuzione in italiano Lucky Red Fotografia Atsushi Okui Montaggio Hayao Miyazaki Effetti speciali Kaoji Tanifuji, Setsuko Tamai, Tomoji Hashizume Musiche Joe Hisaishi, Tokiko Katō (compositore della canzone-tema "Toki ni wa Mukashi no Hanashi o") Scenografia Katsu Hisamura Art director Yoshitsu Hisamura Animatori Megumi Kagawa, Toshio Kawaguchi Doppiatori originali Shuichiro Moriyama: Marco Pagot/Porco Rosso Akio Ōtsuka: Donald Curtis Tokiko Katō: madame Gina Akemi Okamura: Fio Piccolo Tsunehiko Kamijo: boss di "Mamma aiuto" Sanshi Katsura: signor Piccolo Doppiatori italiani Massimo Corvo: Marco Pagot/Porco Rosso Fabrizio Pucci: Donald Curtis Roberta Pellini: madame Gina Joy Saltarelli: Fio Piccolo Paolo Buglioni: boss di "Mamma aiuto" Massimo De Ambrosis: Ferrarin Armando Bandini: signor Piccolo Roberto Draghetti: boss francese Gerolamo Alchieri: boss siciliano Carlo Reali: boss austroungarico Paolo Marchese: membro di "Mamma aiuto" con maglia rossa Luigi Ferraro: fuciliere di "Mamma aiuto" Elena Magoia: nonna Franco Mannella: giornalista Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/F33EAACB81.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/E9810F9CFA.html
  10. Porco Rosso è un film d'animazione giapponese del 1992, scritto e diretto da Hayao Miyazaki e prodotto dallo Studio Ghibli. Trama: Marco Pagot è un asso della Regia Aeronautica che, in seguito ad un misterioso incidente (occorsogli durante la prima guerra mondiale e al quale è miracolosamente sopravvissuto) ha assunto inspiegabilmente l'aspetto di un maiale antropomorfo. Abbandonata pertanto l'aeronautica e la vita mondana (compreso l'amore per Gina, la bella cantante di un night club allestito su un'isoletta dell'Adriatico e frequentato da contrabbandieri), si ritira sulla costa dalmata, guadagnandosi da vivere con le taglie poste sui pirati dell'aria che combatte con il suo idrovolante monoplano dipinto di rosso (da cui il soprannome "Porco Rosso"). La sua abilità lo rende ben presto un ostacolo non indifferente per i Pirati dell'Aria, che per contrastarlo riuniscono le loro forze in un'alleanza ed ingaggiano un altro asso dell'aviazione, l'americano Donald Curtis... Titolo originale Kurenai no buta Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1992 Durata 92 min Rapporto 1,85:1 Genere Avventura Fantastico Guerra Storico Regia Hayao Miyazaki Soggetto Hayao Miyazaki (dal manga Hikōtei jidai) Sceneggiatura Hayao Miyazaki Produttore Toshio Suzuki Produttore esecutivo Yoshio Sasaki, Sokai Tokuma, Yasuyoshi Tokuma, Matsuo Toshimitsu Casa di produzione Studio Ghibli Distribuzione in italiano Lucky Red Fotografia Atsushi Okui Montaggio Hayao Miyazaki Effetti speciali Kaoji Tanifuji, Setsuko Tamai, Tomoji Hashizume Musiche Joe Hisaishi, Tokiko Katō (compositore della canzone-tema "Toki ni wa Mukashi no Hanashi o") Scenografia Katsu Hisamura Art director Yoshitsu Hisamura Animatori Megumi Kagawa, Toshio Kawaguchi Doppiatori originali Shuichiro Moriyama: Marco Pagot/Porco Rosso Akio Ōtsuka: Donald Curtis Tokiko Katō: madame Gina Akemi Okamura: Fio Piccolo Tsunehiko Kamijo: boss di "Mamma aiuto" Sanshi Katsura: signor Piccolo Doppiatori italiani Massimo Corvo: Marco Pagot/Porco Rosso Fabrizio Pucci: Donald Curtis Roberta Pellini: madame Gina Joy Saltarelli: Fio Piccolo Paolo Buglioni: boss di "Mamma aiuto" Massimo De Ambrosis: Ferrarin Armando Bandini: signor Piccolo Roberto Draghetti: boss francese Gerolamo Alchieri: boss siciliano Carlo Reali: boss austroungarico Paolo Marchese: membro di "Mamma aiuto" con maglia rossa Luigi Ferraro: fuciliere di "Mamma aiuto" Elena Magoia: nonna Franco Mannella: giornalista Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/E71CA22F80.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/CB19345F51.html
  11. Porco Rosso è un film d'animazione giapponese del 1992, scritto e diretto da Hayao Miyazaki e prodotto dallo Studio Ghibli. Trama: Marco Pagot è un asso della Regia Aeronautica che, in seguito ad un misterioso incidente (occorsogli durante la prima guerra mondiale e al quale è miracolosamente sopravvissuto) ha assunto inspiegabilmente l'aspetto di un maiale antropomorfo. Abbandonata pertanto l'aeronautica e la vita mondana (compreso l'amore per Gina, la bella cantante di un night club allestito su un'isoletta dell'Adriatico e frequentato da contrabbandieri), si ritira sulla costa dalmata, guadagnandosi da vivere con le taglie poste sui pirati dell'aria che combatte con il suo idrovolante monoplano dipinto di rosso (da cui il soprannome "Porco Rosso"). La sua abilità lo rende ben presto un ostacolo non indifferente per i Pirati dell'Aria, che per contrastarlo riuniscono le loro forze in un'alleanza ed ingaggiano un altro asso dell'aviazione, l'americano Donald Curtis... Titolo originale Kurenai no buta Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1992 Durata 92 min Rapporto 1,85:1 Genere Avventura Fantastico Guerra Storico Regia Hayao Miyazaki Soggetto Hayao Miyazaki (dal manga Hikōtei jidai) Sceneggiatura Hayao Miyazaki Produttore Toshio Suzuki Produttore esecutivo Yoshio Sasaki, Sokai Tokuma, Yasuyoshi Tokuma, Matsuo Toshimitsu Casa di produzione Studio Ghibli Distribuzione in italiano Lucky Red Fotografia Atsushi Okui Montaggio Hayao Miyazaki Effetti speciali Kaoji Tanifuji, Setsuko Tamai, Tomoji Hashizume Musiche Joe Hisaishi, Tokiko Katō (compositore della canzone-tema "Toki ni wa Mukashi no Hanashi o") Scenografia Katsu Hisamura Art director Yoshitsu Hisamura Animatori Megumi Kagawa, Toshio Kawaguchi Doppiatori originali Shuichiro Moriyama: Marco Pagot/Porco Rosso Akio Ōtsuka: Donald Curtis Tokiko Katō: madame Gina Akemi Okamura: Fio Piccolo Tsunehiko Kamijo: boss di "Mamma aiuto" Sanshi Katsura: signor Piccolo Doppiatori italiani Massimo Corvo: Marco Pagot/Porco Rosso Fabrizio Pucci: Donald Curtis Roberta Pellini: madame Gina Joy Saltarelli: Fio Piccolo Paolo Buglioni: boss di "Mamma aiuto" Massimo De Ambrosis: Ferrarin Armando Bandini: signor Piccolo Roberto Draghetti: boss francese Gerolamo Alchieri: boss siciliano Carlo Reali: boss austroungarico Paolo Marchese: membro di "Mamma aiuto" con maglia rossa Luigi Ferraro: fuciliere di "Mamma aiuto" Elena Magoia: nonna Franco Mannella: giornalista Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/DF1B5EB8F6.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/07482DFA7C.html
  12. Porco Rosso è un film d'animazione giapponese del 1992, scritto e diretto da Hayao Miyazaki e prodotto dallo Studio Ghibli. Trama: Marco Pagot è un asso della Regia Aeronautica che, in seguito ad un misterioso incidente (occorsogli durante la prima guerra mondiale e al quale è miracolosamente sopravvissuto) ha assunto inspiegabilmente l'aspetto di un maiale antropomorfo. Abbandonata pertanto l'aeronautica e la vita mondana (compreso l'amore per Gina, la bella cantante di un night club allestito su un'isoletta dell'Adriatico e frequentato da contrabbandieri), si ritira sulla costa dalmata, guadagnandosi da vivere con le taglie poste sui pirati dell'aria che combatte con il suo idrovolante monoplano dipinto di rosso (da cui il soprannome "Porco Rosso"). La sua abilità lo rende ben presto un ostacolo non indifferente per i Pirati dell'Aria, che per contrastarlo riuniscono le loro forze in un'alleanza ed ingaggiano un altro asso dell'aviazione, l'americano Donald Curtis... Titolo originale Kurenai no buta Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1992 Durata 92 min Rapporto 1,85:1 Genere Avventura Fantastico Guerra Storico Regia Hayao Miyazaki Soggetto Hayao Miyazaki (dal manga Hikōtei jidai) Sceneggiatura Hayao Miyazaki Produttore Toshio Suzuki Produttore esecutivo Yoshio Sasaki, Sokai Tokuma, Yasuyoshi Tokuma, Matsuo Toshimitsu Casa di produzione Studio Ghibli Distribuzione in italiano Lucky Red Fotografia Atsushi Okui Montaggio Hayao Miyazaki Effetti speciali Kaoji Tanifuji, Setsuko Tamai, Tomoji Hashizume Musiche Joe Hisaishi, Tokiko Katō (compositore della canzone-tema "Toki ni wa Mukashi no Hanashi o") Scenografia Katsu Hisamura Art director Yoshitsu Hisamura Animatori Megumi Kagawa, Toshio Kawaguchi Doppiatori originali Shuichiro Moriyama: Marco Pagot/Porco Rosso Akio Ōtsuka: Donald Curtis Tokiko Katō: madame Gina Akemi Okamura: Fio Piccolo Tsunehiko Kamijo: boss di "Mamma aiuto" Sanshi Katsura: signor Piccolo Doppiatori italiani Massimo Corvo: Marco Pagot/Porco Rosso Fabrizio Pucci: Donald Curtis Roberta Pellini: madame Gina Joy Saltarelli: Fio Piccolo Paolo Buglioni: boss di "Mamma aiuto" Massimo De Ambrosis: Ferrarin Armando Bandini: signor Piccolo Roberto Draghetti: boss francese Gerolamo Alchieri: boss siciliano Carlo Reali: boss austroungarico Paolo Marchese: membro di "Mamma aiuto" con maglia rossa Luigi Ferraro: fuciliere di "Mamma aiuto" Elena Magoia: nonna Franco Mannella: giornalista Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/A3C93FFE9E.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/D1ADB279C3.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/0EC772577A.html
  13. Porco Rosso è un film d'animazione giapponese del 1992, scritto e diretto da Hayao Miyazaki e prodotto dallo Studio Ghibli. Trama: Marco Pagot è un asso della Regia Aeronautica che, in seguito ad un misterioso incidente (occorsogli durante la prima guerra mondiale e al quale è miracolosamente sopravvissuto) ha assunto inspiegabilmente l'aspetto di un maiale antropomorfo. Abbandonata pertanto l'aeronautica e la vita mondana (compreso l'amore per Gina, la bella cantante di un night club allestito su un'isoletta dell'Adriatico e frequentato da contrabbandieri), si ritira sulla costa dalmata, guadagnandosi da vivere con le taglie poste sui pirati dell'aria che combatte con il suo idrovolante monoplano dipinto di rosso (da cui il soprannome "Porco Rosso"). La sua abilità lo rende ben presto un ostacolo non indifferente per i Pirati dell'Aria, che per contrastarlo riuniscono le loro forze in un'alleanza ed ingaggiano un altro asso dell'aviazione, l'americano Donald Curtis... Titolo originale Kurenai no buta Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1992 Durata 92 min Rapporto 1,85:1 Genere Avventura Fantastico Guerra Storico Regia Hayao Miyazaki Soggetto Hayao Miyazaki (dal manga Hikōtei jidai) Sceneggiatura Hayao Miyazaki Produttore Toshio Suzuki Produttore esecutivo Yoshio Sasaki, Sokai Tokuma, Yasuyoshi Tokuma, Matsuo Toshimitsu Casa di produzione Studio Ghibli Distribuzione in italiano Lucky Red Fotografia Atsushi Okui Montaggio Hayao Miyazaki Effetti speciali Kaoji Tanifuji, Setsuko Tamai, Tomoji Hashizume Musiche Joe Hisaishi, Tokiko Katō (compositore della canzone-tema "Toki ni wa Mukashi no Hanashi o") Scenografia Katsu Hisamura Art director Yoshitsu Hisamura Animatori Megumi Kagawa, Toshio Kawaguchi Doppiatori originali Shuichiro Moriyama: Marco Pagot/Porco Rosso Akio Ōtsuka: Donald Curtis Tokiko Katō: madame Gina Akemi Okamura: Fio Piccolo Tsunehiko Kamijo: boss di "Mamma aiuto" Sanshi Katsura: signor Piccolo Doppiatori italiani Massimo Corvo: Marco Pagot/Porco Rosso Fabrizio Pucci: Donald Curtis Roberta Pellini: madame Gina Joy Saltarelli: Fio Piccolo Paolo Buglioni: boss di "Mamma aiuto" Massimo De Ambrosis: Ferrarin Armando Bandini: signor Piccolo Roberto Draghetti: boss francese Gerolamo Alchieri: boss siciliano Carlo Reali: boss austroungarico Paolo Marchese: membro di "Mamma aiuto" con maglia rossa Luigi Ferraro: fuciliere di "Mamma aiuto" Elena Magoia: nonna Franco Mannella: giornalista Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/386055D5B7.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/17C1B77410.html Katfile https://www.filecrypt.cc/Container/26ED927338.html Cover https://www.filecrypt.cc/Container/A82C1AF174.html
  14. Kimba - Il leone bianco è una serie televisiva anime trasmessa in Italia nel 1977 - primo anime televisivo giapponese a colori ed anche il primo del genere che contempla animali umanizzati nel ruolo di protagonisti. Trama La serie narra le avventure di un giovane leone bianco, Kimba (ma il nome originale è Leo), che diviene “re della foresta” dopo che il precedente re, suo padre, è stato ucciso da un cacciatore. Le avventure del giovane re sono incentrate sui suoi sforzi per cercare di stabilire una convivenza pacifica, sia tra i diversi animali fra loro, sia fra gli animali e gli umani. Titolo originale Jungle Taitei Genere Avventura Fantastico Autore Osamu Tezuka Regia Eichi Yamamoto Rete TV Tokyo 1ª TV 6 ottobre 1965 – 28 settembre 1966 Episodi 52 (completa) Rete it. Televisioni locali 1ª TV it. 1977 Episodi it. 52 (completa) Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/0910A42023.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/DCEB47FE55.html Katfile https://www.filecrypt.cc/Container/BA1B195166.html
  15. Voglio mangiare il tuo pancreas (2018) DVD9 COPIA 1:1 ITA JAP L'immagine ha solo scopo dimostrativo, pertanto puo' differire da quanto pubblicato. Voglio mangiare il tuo pancreas, il film diretto da Shinichiro Ushijima, racconta l’avvincente storia del ritrovamento, da parte di uno studente delle superiori, del diario di una compagna di classe, Sakura Yamauchi. Ma quel diario custodisce un segreto, perché Sakura soffre di una gravissima malattia pancreatica. I suoi giorni sono contati, ma la ragazza ha deciso di affrontare la tragedia con leggerezza e allegria, e il suo compagno, custode del segreto, decide così di trascorrere sempre più tempo con lei… Nonostante i due abbiano personalità agli antipodi, quel tremendo segreto li avvicinerà sempre più. Dimensione: 7,75 GB Sottotitoli: ITA Lingue: ITA JAP Metodo DI Rilascio : ISO Compressione: NO Menu: SI Extra: SI Regista: Shinichiro Ushijima Genere: Animazione, Drammatico, Sentimentale Anno: 2018 Paese: Giappone Durata: 108 min Data di uscita: 21 gennaio 2019 Distribuzione: Nexo Digital in collaborazione con Dynit Voglio mangiare il tuo pancreas è un film di genere animazione, drammatico, sentimentale del 2018, diretto da Shinichiro Ushijima. Uscita al cinema il 21 gennaio 2019. Durata 108 minuti. Distribuito da Nexo Digital in collaborazione con Dynit.
  16. Steins;Gate è un anime di ventiquattro episodi, prodotto dalla White Fox, è stato trasmesso in Giappone tra il 6 aprile e il 14 settembre 2011 Trama: Rintaro Okabe, detto Okarin, è un giovanotto un po' strano: si professa uno scienziato pazzo a capo di un laboratorio che dovrebbe creare gadget futuristici, utili a contrastare una non meglio precisata "organizzazione" che, a suo dire, controlla il mondo. Del laboratorio fanno parte anche la dolce Mayuri Shiina e il ruvido Itaru Hashida detto Daru. Okarin si ritrova improvvisamente a vivere in una strana giornata, in cui gli eventi che lui ricorda sembrano confusi e privi di senso. Tra questi, la morte per accoltellamento della giovane scienziata Kurisu Makise e la disastrosa caduta di un satellite artificiale su un palazzo del centro di Tokyo. Alla fine, un indizio gli fa sorgere il dubbio che alla base di quegli eventi ci sia un mistero che ha a che fare con la linea di universo in cui essi si sono svolti. Titolo Originale Shutainzu Geto Genere Fantascienza Thriller Commedia Sentimentale Psicologico Visual novel Regia Hiroshi Hamasaki, Takuya Satō Produttore Gaku Iwasa Composizione serie Jukki Hanada Musiche Takeshi Abo Studio White Fox Rete AT-X, CTC, SUN, Tokyo MX, TVA, tvk, TVS 1ª TV 6 aprile – 14 settembre 2011 Episodi 24 (completa) Rapporto 16:9 Durata ep. 24 min Editore it. Dynit Rete it. Rai 4 1ª TV it. 11 settembre 2014 – 23 aprile 2015 Episodi it. 24 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Ad Libitum Studio dopp. it. CD Cine Dubbing Dir. dopp. it. Fabrizio Mazzotta Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/BDF4C70C80.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/79142FDDEA.html Katfile https://www.keeplinks.org/p71/5ba7d1beefd42
  17. Steins;Gate è un anime di ventiquattro episodi, prodotto dalla White Fox, è stato trasmesso in Giappone tra il 6 aprile e il 14 settembre 2011 Trama: Rintaro Okabe, detto Okarin, è un giovanotto un po' strano: si professa uno scienziato pazzo a capo di un laboratorio che dovrebbe creare gadget futuristici, utili a contrastare una non meglio precisata "organizzazione" che, a suo dire, controlla il mondo. Del laboratorio fanno parte anche la dolce Mayuri Shiina e il ruvido Itaru Hashida detto Daru. Okarin si ritrova improvvisamente a vivere in una strana giornata, in cui gli eventi che lui ricorda sembrano confusi e privi di senso. Tra questi, la morte per accoltellamento della giovane scienziata Kurisu Makise e la disastrosa caduta di un satellite artificiale su un palazzo del centro di Tokyo. Alla fine, un indizio gli fa sorgere il dubbio che alla base di quegli eventi ci sia un mistero che ha a che fare con la linea di universo in cui essi si sono svolti. Titolo Originale Shutainzu Geto Genere Fantascienza Thriller Commedia Sentimentale Psicologico Visual novel Regia Hiroshi Hamasaki, Takuya Satō Produttore Gaku Iwasa Composizione serie Jukki Hanada Musiche Takeshi Abo Studio White Fox Rete AT-X, CTC, SUN, Tokyo MX, TVA, tvk, TVS 1ª TV 6 aprile – 14 settembre 2011 Episodi 24 (completa) Rapporto 16:9 Durata ep. 24 min Editore it. Dynit Rete it. Rai 4 1ª TV it. 11 settembre 2014 – 23 aprile 2015 Episodi it. 24 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Ad Libitum Studio dopp. it. CD Cine Dubbing Dir. dopp. it. Fabrizio Mazzotta Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/08D2302971.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/1C803D21F0.html Katfile https://www.keeplinks.org/p71/5ef515caec126
  18. Steins;Gate è un anime di ventiquattro episodi, prodotto dalla White Fox, è stato trasmesso in Giappone tra il 6 aprile e il 14 settembre 2011 Trama: Rintaro Okabe, detto Okarin, è un giovanotto un po' strano: si professa uno scienziato pazzo a capo di un laboratorio che dovrebbe creare gadget futuristici, utili a contrastare una non meglio precisata "organizzazione" che, a suo dire, controlla il mondo. Del laboratorio fanno parte anche la dolce Mayuri Shiina e il ruvido Itaru Hashida detto Daru. Okarin si ritrova improvvisamente a vivere in una strana giornata, in cui gli eventi che lui ricorda sembrano confusi e privi di senso. Tra questi, la morte per accoltellamento della giovane scienziata Kurisu Makise e la disastrosa caduta di un satellite artificiale su un palazzo del centro di Tokyo. Alla fine, un indizio gli fa sorgere il dubbio che alla base di quegli eventi ci sia un mistero che ha a che fare con la linea di universo in cui essi si sono svolti. Titolo Originale Shutainzu Geto Genere Fantascienza Thriller Commedia Sentimentale Psicologico Visual novel Regia Hiroshi Hamasaki, Takuya Satō Produttore Gaku Iwasa Composizione serie Jukki Hanada Musiche Takeshi Abo Studio White Fox Rete AT-X, CTC, SUN, Tokyo MX, TVA, tvk, TVS 1ª TV 6 aprile – 14 settembre 2011 Episodi 24 (completa) Rapporto 16:9 Durata ep. 24 min Editore it. Dynit Rete it. Rai 4 1ª TV it. 11 settembre 2014 – 23 aprile 2015 Episodi it. 24 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Ad Libitum Studio dopp. it. CD Cine Dubbing Dir. dopp. it. Fabrizio Mazzotta Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/D300809311.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/63EDBFDD33.html Katfile https://www.keeplinks.org/p71/5ef49ab2888ae
  19. Steins;Gate è un anime di ventiquattro episodi, prodotto dalla White Fox, è stato trasmesso in Giappone tra il 6 aprile e il 14 settembre 2011 Trama: Rintaro Okabe, detto Okarin, è un giovanotto un po' strano: si professa uno scienziato pazzo a capo di un laboratorio che dovrebbe creare gadget futuristici, utili a contrastare una non meglio precisata "organizzazione" che, a suo dire, controlla il mondo. Del laboratorio fanno parte anche la dolce Mayuri Shiina e il ruvido Itaru Hashida detto Daru. Okarin si ritrova improvvisamente a vivere in una strana giornata, in cui gli eventi che lui ricorda sembrano confusi e privi di senso. Tra questi, la morte per accoltellamento della giovane scienziata Kurisu Makise e la disastrosa caduta di un satellite artificiale su un palazzo del centro di Tokyo. Alla fine, un indizio gli fa sorgere il dubbio che alla base di quegli eventi ci sia un mistero che ha a che fare con la linea di universo in cui essi si sono svolti. Titolo Originale Shutainzu Geto Genere Fantascienza Thriller Commedia Sentimentale Psicologico Visual novel Regia Hiroshi Hamasaki, Takuya Satō Produttore Gaku Iwasa Composizione serie Jukki Hanada Musiche Takeshi Abo Studio White Fox Rete AT-X, CTC, SUN, Tokyo MX, TVA, tvk, TVS 1ª TV 6 aprile – 14 settembre 2011 Episodi 24 (completa) Rapporto 16:9 Durata ep. 24 min Editore it. Dynit Rete it. Rai 4 1ª TV it. 11 settembre 2014 – 23 aprile 2015 Episodi it. 24 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Ad Libitum Studio dopp. it. CD Cine Dubbing Dir. dopp. it. Fabrizio Mazzotta Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/D1CD70CBF7.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/D1CA641D37.html
  20. Steins;Gate è un anime di ventiquattro episodi, prodotto dalla White Fox, è stato trasmesso in Giappone tra il 6 aprile e il 14 settembre 2011 Trama: Rintaro Okabe, detto Okarin, è un giovanotto un po' strano: si professa uno scienziato pazzo a capo di un laboratorio che dovrebbe creare gadget futuristici, utili a contrastare una non meglio precisata "organizzazione" che, a suo dire, controlla il mondo. Del laboratorio fanno parte anche la dolce Mayuri Shiina e il ruvido Itaru Hashida detto Daru. Okarin si ritrova improvvisamente a vivere in una strana giornata, in cui gli eventi che lui ricorda sembrano confusi e privi di senso. Tra questi, la morte per accoltellamento della giovane scienziata Kurisu Makise e la disastrosa caduta di un satellite artificiale su un palazzo del centro di Tokyo. Alla fine, un indizio gli fa sorgere il dubbio che alla base di quegli eventi ci sia un mistero che ha a che fare con la linea di universo in cui essi si sono svolti. Titolo Originale Shutainzu Geto Genere Fantascienza Thriller Commedia Sentimentale Psicologico Visual novel Regia Hiroshi Hamasaki, Takuya Satō Produttore Gaku Iwasa Composizione serie Jukki Hanada Musiche Takeshi Abo Studio White Fox Rete AT-X, CTC, SUN, Tokyo MX, TVA, tvk, TVS 1ª TV 6 aprile – 14 settembre 2011 Episodi 24 (completa) Rapporto 16:9 Durata ep. 24 min Editore it. Dynit Rete it. Rai 4 1ª TV it. 11 settembre 2014 – 23 aprile 2015 Episodi it. 24 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Ad Libitum Studio dopp. it. CD Cine Dubbing Dir. dopp. it. Fabrizio Mazzotta Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/4E477FB4DE.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/1DAEF7EEAC.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/5E8913E8D0.html Katfile https://www.keeplinks.org/p71/5eef9c0b4d3d9 Cover https://www.filecrypt.cc/Container/98E9124BF2.html
  21. Don Dracula è un manga scritto e disegnato da Osamu Tezuka a partire dal 28 maggio 1979 serializzato fino al 10 dicembre 1979 sulla rivista Weekly Shonen Champion, della casa editrice Akita Shoten[1]. Dal fumetto è stata tratta una serie televisiva animata giapponese prodotta dalla Tezuka Productions in soli 8 episodi, che reinterpreta in chiave demenziale le avventure del Conte Dracula. Trama Il Conte Dracula dopo aver vissuto per anni in Transilvania è venuto ad abitare a Tokyo con la figlia Chocolat e si è inserito nella vita giapponese. La figlia va al liceo, ma è costretta a frequentare le scuole serali perché essendo un vampiro non sopporta la luce del sole. Ed è proprio per questo particolare che il terribile dottor Helsing, perennemente a caccia di vampiri, che si è fatto assumere nella scuola come insegnante, riesce ad individuarla e a scoprire quindi anche il padre. Intanto il Conte Dracula, piuttosto imbranato, ha l'estrema necessità di bere il sangue di giovani vergini, ma ogni volta che esce nelle vie della città per questo scopo, rimane coinvolto in numerose strane avventure causate dal fatto che gli abitanti non credono ai vampiri, e non riesce mai nel suo intento. Titolo Originale Don Dracula Autore Osamu Tezuka Regia Masamune Ochiai Genere Commedia Soprannaturale Sceneggiatura Takao Koyama Dir. artistica Tadami Shimokawa Studio Tezuka Productions Rete TV Tokyo 1ª TV 3 aprile 1982 Episodi 8 (completa) Durata ep. 24 min Rete it. Televisioni locali Episodi it. 8 (completa) Durata ep. it. 24 min Screenshots Download Easybytez >https://www.keeplinks.co/p71/5b0ae1b4af1f3 Katfile >https://www.keeplinks.co/p71/5b0ae5dd2e3e5 Rapidgator >https://www.keeplinks.co/p71/5b0ae4d8d8b20
  22. Steins;Gate è un anime di ventiquattro episodi, prodotto dalla White Fox, è stato trasmesso in Giappone tra il 6 aprile e il 14 settembre 2011 Trama: Rintaro Okabe, detto Okarin, è un giovanotto un po' strano: si professa uno scienziato pazzo a capo di un laboratorio che dovrebbe creare gadget futuristici, utili a contrastare una non meglio precisata "organizzazione" che, a suo dire, controlla il mondo. Del laboratorio fanno parte anche la dolce Mayuri Shiina e il ruvido Itaru Hashida detto Daru. Okarin si ritrova improvvisamente a vivere in una strana giornata, in cui gli eventi che lui ricorda sembrano confusi e privi di senso. Tra questi, la morte per accoltellamento della giovane scienziata Kurisu Makise e la disastrosa caduta di un satellite artificiale su un palazzo del centro di Tokyo. Alla fine, un indizio gli fa sorgere il dubbio che alla base di quegli eventi ci sia un mistero che ha a che fare con la linea di universo in cui essi si sono svolti. Titolo Originale Shutainzu Geto Genere Fantascienza Thriller Commedia Sentimentale Psicologico Visual novel Regia Hiroshi Hamasaki, Takuya Satō Produttore Gaku Iwasa Composizione serie Jukki Hanada Musiche Takeshi Abo Studio White Fox Rete AT-X, CTC, SUN, Tokyo MX, TVA, tvk, TVS 1ª TV 6 aprile – 14 settembre 2011 Episodi 24 (completa) Rapporto 16:9 Durata ep. 24 min Editore it. Dynit Rete it. Rai 4 1ª TV it. 11 settembre 2014 – 23 aprile 2015 Episodi it. 24 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Ad Libitum Studio dopp. it. CD Cine Dubbing Dir. dopp. it. Fabrizio Mazzotta Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/2715E73F53.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/2FEDA69634.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/F25AC62893.html Katfile https://www.keeplinks.org/p71/5ba78a03ce8ff Cover https://www.filecrypt.cc/Container/2C2C0CADD5.html
  23. Trama City Hunter racconta le avventure di Ryo Saeba e Kaori Makimura, che insieme formano City Hunter, un gruppo indipendente, che agisce nell'ombra e che può essere assoldato come guardia del corpo e investigatore privato. Il fumetto non segue una trama precisa ma sono una serie di casi uno dopo l'altro che scoprono piano piano il passato e le relazioni tra i personaggi. La storia è un misto di azione, avventura e humour ed ha avuto un notevole successo in Giappone, Stati Uniti, Francia e anche Italia. Titolo Originale Shiti Hanta Genere Azione Demenziale Poliziesco Regia Kenji Kodama regia generale (serie 1-3), Takashi Imanishi, Kiyoshi Egami (serie 4), Hiromi Yamguchi, Atsuko Kase Sceneggiatura Hiroyuki Hoshiyama, Noriaki Endo, Toshiki Inoue, Sōji Yoshikawa Char. design Sachiko Kamimura (serie 1-3), Hiroshi Kamishina (serie 4) Mecha design Mika Akitaka Dir. artistica Mitsuaru Miyamae (serie 1-3), Junichi Higashi, Yuko Tahara (serie 4) Musiche Tatsumi Yano, Ryouichi Kuniyoshi Studio Sunrise Rete Yomiuri TV, Animax 1ª TV 6 aprile 1987 – 10 ottobre 1991 Episodi 140 (completa) Aspect ratio 4:3 Durata ep. 24 min Rete it. Italia 7 (stagioni 1-2), Junior TV (stagioni 3-4) 1ª TV it. gennaio 1997 Episodi it. 140 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Cristina Robustelli (stagioni 1-2), Luciano Setti (stagioni 3-4) Studio dopp. it. Merak Film (stagioni 1-2), Coop. Eddy Cortese (stagioni 3-4) Dir. dopp. it. Adriano Micantoni (stagioni 1-2), Federico Danti (stagioni 1-2), Fabrizio Mazzotta (stagioni 3-4) Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/6768E3633E.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/59D0052691.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/792755D55A.html Katfile https://www.keeplinks.org/p71/5a98d8e7bb0ff
  24. Trama City Hunter racconta le avventure di Ryo Saeba e Kaori Makimura, che insieme formano City Hunter, un gruppo indipendente, che agisce nell'ombra e che può essere assoldato come guardia del corpo e investigatore privato. Il fumetto non segue una trama precisa ma sono una serie di casi uno dopo l'altro che scoprono piano piano il passato e le relazioni tra i personaggi. La storia è un misto di azione, avventura e humour ed ha avuto un notevole successo in Giappone, Stati Uniti, Francia e anche Italia. Titolo Originale Shiti Hanta Genere Azione Demenziale Poliziesco Regia Kenji Kodama regia generale (serie 1-3), Takashi Imanishi, Kiyoshi Egami (serie 4), Hiromi Yamguchi, Atsuko Kase Sceneggiatura Hiroyuki Hoshiyama, Noriaki Endo, Toshiki Inoue, Sōji Yoshikawa Char. design Sachiko Kamimura (serie 1-3), Hiroshi Kamishina (serie 4) Mecha design Mika Akitaka Dir. artistica Mitsuaru Miyamae (serie 1-3), Junichi Higashi, Yuko Tahara (serie 4) Musiche Tatsumi Yano, Ryouichi Kuniyoshi Studio Sunrise Rete Yomiuri TV, Animax 1ª TV 6 aprile 1987 – 10 ottobre 1991 Episodi 140 (completa) Aspect ratio 4:3 Durata ep. 24 min Rete it. Italia 7 (stagioni 1-2), Junior TV (stagioni 3-4) 1ª TV it. gennaio 1997 Episodi it. 140 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Cristina Robustelli (stagioni 1-2), Luciano Setti (stagioni 3-4) Studio dopp. it. Merak Film (stagioni 1-2), Coop. Eddy Cortese (stagioni 3-4) Dir. dopp. it. Adriano Micantoni (stagioni 1-2), Federico Danti (stagioni 1-2), Fabrizio Mazzotta (stagioni 3-4) Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/81FE4A818B.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/A5587C3D83.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/8A87E8C370.html Katfile https://www.keeplinks.org/p71/5a97ffae2c08c
  25. Trama City Hunter racconta le avventure di Ryo Saeba e Kaori Makimura, che insieme formano City Hunter, un gruppo indipendente, che agisce nell'ombra e che può essere assoldato come guardia del corpo e investigatore privato. Il fumetto non segue una trama precisa ma sono una serie di casi uno dopo l'altro che scoprono piano piano il passato e le relazioni tra i personaggi. La storia è un misto di azione, avventura e humour ed ha avuto un notevole successo in Giappone, Stati Uniti, Francia e anche Italia. Titolo Originale Shiti Hanta Genere Azione Demenziale Poliziesco Regia Kenji Kodama regia generale (serie 1-3), Takashi Imanishi, Kiyoshi Egami (serie 4), Hiromi Yamguchi, Atsuko Kase Sceneggiatura Hiroyuki Hoshiyama, Noriaki Endo, Toshiki Inoue, Sōji Yoshikawa Char. design Sachiko Kamimura (serie 1-3), Hiroshi Kamishina (serie 4) Mecha design Mika Akitaka Dir. artistica Mitsuaru Miyamae (serie 1-3), Junichi Higashi, Yuko Tahara (serie 4) Musiche Tatsumi Yano, Ryouichi Kuniyoshi Studio Sunrise Rete Yomiuri TV, Animax 1ª TV 6 aprile 1987 – 10 ottobre 1991 Episodi 140 (completa) Aspect ratio 4:3 Durata ep. 24 min Rete it. Italia 7 (stagioni 1-2), Junior TV (stagioni 3-4) 1ª TV it. gennaio 1997 Episodi it. 140 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Cristina Robustelli (stagioni 1-2), Luciano Setti (stagioni 3-4) Studio dopp. it. Merak Film (stagioni 1-2), Coop. Eddy Cortese (stagioni 3-4) Dir. dopp. it. Adriano Micantoni (stagioni 1-2), Federico Danti (stagioni 1-2), Fabrizio Mazzotta (stagioni 3-4) Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/D71B806B71.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/E942FE0DF8.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/E6A3A92535.html Katfile https://www.keeplinks.org/p71/5a97bb812e151
×
×
  • Create New...