Vai al contenuto

IPTV MUGIWARA

IPTV MUGIWARA

IL NOSTRO PORTALE DEGLI IPTV

Scopri Adesso

Avengers: Endgame

Avengers: Endgame

Novità Aprile 2019

Dragon Ball Super: Broly

Dragon Ball Super: Broly

Alita – Angelo della battaglia

Alita – Angelo della battaglia

Captain Marvel

Captain Marvel

Novità Marzo 2019

Diventa VIP/VIP Plus

Diventa Vip per vedere tutto il contenuto del sito senza limiti!


Cosa stai aspettando?

Diventa VIP/VIP Plus

Cerca nel Forum

Risultati visualizzati per tag 'dragon'.

  • Cerca Per Tag

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forums

  • -> DDLStreamitaly <-
    • » Benvenuti - Presentatevi
    • » Bacheca|Novità & Aggiornamenti
    • » Assistenza & Supporto
  • -> Download Zone <-
    • » Film Download
    • » Serie TV & TV Show Download
    • » Games Download
    • » Anime & Manga Download
    • » Musica & E-book Download
    • » Software & Sistemi Operativi
    • » Android Download
    • » Richieste Download
  • -> Entertainment Zone <-
    • » Creative-Zone

Categories

  • Richiedi qui i Film - Serie.Tv - Anime
  • Al Cinema
  • Avventura
  • Avventura Fantasy
  • Azione
  • Animazione
  • Biografico
  • Commedia
  • Documentari
  • Drammatico
  • Erotici
  • Fantascienza
  • Gangster
  • Giallo
  • Guerra
  • Horror
  • Musicale
  • Poliziesco
  • Romantico
  • Storico
  • Thriller
  • Western
  • 3D
  • Serie TV ITA
  • Serie TV Sub ITA
  • Serie TV Animate
  • Show TV
  • Anime Ita
  • Anime sub ita

Trova risultati in...

Trova risultati che contengono...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


Località


Interessi


Occupazione


Upper Verificato 100%

Trovato/i 182 risultati

  1. Dragon Ball Z: Il diabolico guerriero degli inferi è il 12° film basato su Dragon Ball Z, proiettato per la prima volta al Toei Anime Fair il 4 marzo 1995. Trama Una leggerezza da parte di un impiegato degli inferi genera una creatura mostruosa di nome Janemba, che rischia di distruggere l'Universo. Fortunatamente, sia Goku che Vegeta si trovano nell'aldilà in questo momento, anche se il mostro è troppo forte per loro separati... L'unica soluzione, a questo punto, potrebbe essere una fusione! Titolo originale Fukkatsu no Fyūjon!! Gokū to Bejīta Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1995 Durata 50 min Genere animazione, azione, commedia, fantastico Regia Shigeyasu Yamauchi Soggetto Akira Toriyama Sceneggiatura Takao Koyama Produttore Tan Takaiwa, Tomio Anzai, Tsutomu Tomari Casa di produzione Toei Animation Distribuzione in italiano Terminal Video Italia Effetti speciali Chiaki Hirao, Masayuki Kochi, Nao Ota, Nobuhiro Shimokawa, Shōji Satō, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche Shunsuke Kikuchi Art director Ken Tokushige Animatori Tadayoshi Yamamuro Doppiatori originali Masako Nozawa: Son Goku, Son Gohan, Son Goten, Gogeta, Gotenks Ryō Horikawa: Vegeta, Gogeta Hikaru Midorikawa: Paikuhan Daisuke Gōri: Re Enma Tesshō Genda: Janemba, Gaisu Takeshi Kusao: Trunks Hiromi Tsuru: Bulma Naoko Watanabe: Chichi Yūko Minaguchi: Videl Jōji Yanami: Re Kaio del Nord, Narratore Bin Shimada: Re Kaio dell'Ovest, Dittatore Toku Nishio: Re Kaio del Sud Keiko Yamamoto: Re Kaio dell'Est Ryūsei Nakao: Freezer Kenji Utsumi: Shenron Masahiro Anzai: Conte Dracula Doppiatori italiani Doppiaggio originale Andrea Ward: Son Goku, Gogeta Massimo De Ambrosis: Vegeta, Gogeta, Dittatore Marco Vivio: Son Gohan Mauro Gravina: Paikuhan Roberto Stocchi: Re Enma Davide Lepore: Janemba (Grasso) Massimo Gentile: Janemba (Trasformato) Luigi Ferraro: Gaisu, Re Kaio del Sud Stefano De Filippis: Son Goten, Gotenks Paola Majano: Trunks, Gotenks Francesca Guadagno: Bulma Barbara De Bortoli: Chichi Federica De Bortoli: Videl Vittorio Amandola: Re Kaio del Nord Franco Mannella: Re Kaio dell'Ovest Emanuela D'Amico: Re Kaio dell'Est Gerolamo Alchieri: Freezer Saverio Indrio: Mr. Satan, Romeo Neri Marcorè: Shenron Davide Marzi: Narratore, Conte Dracula Antonella Baldini: Giuliana Ridoppiaggio (2003) Paolo Torrisi: Goku, Gogeta Gianluca Iacono: Vegeta, Gogeta Davide Garbolino: Gohan Pino Pirovano: Paikuhan Vittorio Bestoso: Re Yammer Pietro Ubaldi: Janemba Giuseppe Calvetti: Gaisu Patrizia Scianca: Goten, Gotenks Monica Bonetto: Trunks, Gotenks Emanuela Pacotto: Bulma Elisabetta Spinelli: Chichi Cinzia Massironi: Videl Cesare Rasini: Re Kaio del Nord Aldo Stella: Re Kaio dell'Ovest Stefano Albertini: Re Kaio del Sud Elisabetta Cesone: Re Kaio dell'Est Gianfranco Gamba: Freezer Giovanni Battezzato: Shenron Mario Scarabelli: Narratore Marco Pagani: Dittatore Lorenzo Scattorin: Conte Dracula ??: Romeo ??: Giuliana Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.keeplinks.co/p71/5c975a31a7ade Worldbytez https://www.keeplinks.co/p71/5c975af732e29
  2. Dragon Ball Z: Il diabolico guerriero degli inferi è il 12° film basato su Dragon Ball Z, proiettato per la prima volta al Toei Anime Fair il 4 marzo 1995. Trama Una leggerezza da parte di un impiegato degli inferi genera una creatura mostruosa di nome Janemba, che rischia di distruggere l'Universo. Fortunatamente, sia Goku che Vegeta si trovano nell'aldilà in questo momento, anche se il mostro è troppo forte per loro separati... L'unica soluzione, a questo punto, potrebbe essere una fusione! Titolo originale Fukkatsu no Fyūjon!! Gokū to Bejīta Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1995 Durata 50 min Genere animazione, azione, commedia, fantastico Regia Shigeyasu Yamauchi Soggetto Akira Toriyama Sceneggiatura Takao Koyama Produttore Tan Takaiwa, Tomio Anzai, Tsutomu Tomari Casa di produzione Toei Animation Distribuzione in italiano Terminal Video Italia Effetti speciali Chiaki Hirao, Masayuki Kochi, Nao Ota, Nobuhiro Shimokawa, Shōji Satō, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche Shunsuke Kikuchi Art director Ken Tokushige Animatori Tadayoshi Yamamuro Doppiatori originali Masako Nozawa: Son Goku, Son Gohan, Son Goten, Gogeta, Gotenks Ryō Horikawa: Vegeta, Gogeta Hikaru Midorikawa: Paikuhan Daisuke Gōri: Re Enma Tesshō Genda: Janemba, Gaisu Takeshi Kusao: Trunks Hiromi Tsuru: Bulma Naoko Watanabe: Chichi Yūko Minaguchi: Videl Jōji Yanami: Re Kaio del Nord, Narratore Bin Shimada: Re Kaio dell'Ovest, Dittatore Toku Nishio: Re Kaio del Sud Keiko Yamamoto: Re Kaio dell'Est Ryūsei Nakao: Freezer Kenji Utsumi: Shenron Masahiro Anzai: Conte Dracula Doppiatori italiani Doppiaggio originale Andrea Ward: Son Goku, Gogeta Massimo De Ambrosis: Vegeta, Gogeta, Dittatore Marco Vivio: Son Gohan Mauro Gravina: Paikuhan Roberto Stocchi: Re Enma Davide Lepore: Janemba (Grasso) Massimo Gentile: Janemba (Trasformato) Luigi Ferraro: Gaisu, Re Kaio del Sud Stefano De Filippis: Son Goten, Gotenks Paola Majano: Trunks, Gotenks Francesca Guadagno: Bulma Barbara De Bortoli: Chichi Federica De Bortoli: Videl Vittorio Amandola: Re Kaio del Nord Franco Mannella: Re Kaio dell'Ovest Emanuela D'Amico: Re Kaio dell'Est Gerolamo Alchieri: Freezer Saverio Indrio: Mr. Satan, Romeo Neri Marcorè: Shenron Davide Marzi: Narratore, Conte Dracula Antonella Baldini: Giuliana Ridoppiaggio (2003) Paolo Torrisi: Goku, Gogeta Gianluca Iacono: Vegeta, Gogeta Davide Garbolino: Gohan Pino Pirovano: Paikuhan Vittorio Bestoso: Re Yammer Pietro Ubaldi: Janemba Giuseppe Calvetti: Gaisu Patrizia Scianca: Goten, Gotenks Monica Bonetto: Trunks, Gotenks Emanuela Pacotto: Bulma Elisabetta Spinelli: Chichi Cinzia Massironi: Videl Cesare Rasini: Re Kaio del Nord Aldo Stella: Re Kaio dell'Ovest Stefano Albertini: Re Kaio del Sud Elisabetta Cesone: Re Kaio dell'Est Gianfranco Gamba: Freezer Giovanni Battezzato: Shenron Mario Scarabelli: Narratore Marco Pagani: Dittatore Lorenzo Scattorin: Conte Dracula ??: Romeo ??: Giuliana Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.keeplinks.co/p71/5c97507388dcc Worldbytez https://www.keeplinks.co/p71/5c9750986998d
  3. Dragon Ball Z: Il diabolico guerriero degli inferi è il 12° film basato su Dragon Ball Z, proiettato per la prima volta al Toei Anime Fair il 4 marzo 1995. Trama Una leggerezza da parte di un impiegato degli inferi genera una creatura mostruosa di nome Janemba, che rischia di distruggere l'Universo. Fortunatamente, sia Goku che Vegeta si trovano nell'aldilà in questo momento, anche se il mostro è troppo forte per loro separati... L'unica soluzione, a questo punto, potrebbe essere una fusione! Titolo originale Fukkatsu no Fyūjon!! Gokū to Bejīta Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1995 Durata 50 min Genere animazione, azione, commedia, fantastico Regia Shigeyasu Yamauchi Soggetto Akira Toriyama Sceneggiatura Takao Koyama Produttore Tan Takaiwa, Tomio Anzai, Tsutomu Tomari Casa di produzione Toei Animation Distribuzione in italiano Terminal Video Italia Effetti speciali Chiaki Hirao, Masayuki Kochi, Nao Ota, Nobuhiro Shimokawa, Shōji Satō, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche Shunsuke Kikuchi Art director Ken Tokushige Animatori Tadayoshi Yamamuro Doppiatori originali Masako Nozawa: Son Goku, Son Gohan, Son Goten, Gogeta, Gotenks Ryō Horikawa: Vegeta, Gogeta Hikaru Midorikawa: Paikuhan Daisuke Gōri: Re Enma Tesshō Genda: Janemba, Gaisu Takeshi Kusao: Trunks Hiromi Tsuru: Bulma Naoko Watanabe: Chichi Yūko Minaguchi: Videl Jōji Yanami: Re Kaio del Nord, Narratore Bin Shimada: Re Kaio dell'Ovest, Dittatore Toku Nishio: Re Kaio del Sud Keiko Yamamoto: Re Kaio dell'Est Ryūsei Nakao: Freezer Kenji Utsumi: Shenron Masahiro Anzai: Conte Dracula Doppiatori italiani Doppiaggio originale Andrea Ward: Son Goku, Gogeta Massimo De Ambrosis: Vegeta, Gogeta, Dittatore Marco Vivio: Son Gohan Mauro Gravina: Paikuhan Roberto Stocchi: Re Enma Davide Lepore: Janemba (Grasso) Massimo Gentile: Janemba (Trasformato) Luigi Ferraro: Gaisu, Re Kaio del Sud Stefano De Filippis: Son Goten, Gotenks Paola Majano: Trunks, Gotenks Francesca Guadagno: Bulma Barbara De Bortoli: Chichi Federica De Bortoli: Videl Vittorio Amandola: Re Kaio del Nord Franco Mannella: Re Kaio dell'Ovest Emanuela D'Amico: Re Kaio dell'Est Gerolamo Alchieri: Freezer Saverio Indrio: Mr. Satan, Romeo Neri Marcorè: Shenron Davide Marzi: Narratore, Conte Dracula Antonella Baldini: Giuliana Ridoppiaggio (2003) Paolo Torrisi: Goku, Gogeta Gianluca Iacono: Vegeta, Gogeta Davide Garbolino: Gohan Pino Pirovano: Paikuhan Vittorio Bestoso: Re Yammer Pietro Ubaldi: Janemba Giuseppe Calvetti: Gaisu Patrizia Scianca: Goten, Gotenks Monica Bonetto: Trunks, Gotenks Emanuela Pacotto: Bulma Elisabetta Spinelli: Chichi Cinzia Massironi: Videl Cesare Rasini: Re Kaio del Nord Aldo Stella: Re Kaio dell'Ovest Stefano Albertini: Re Kaio del Sud Elisabetta Cesone: Re Kaio dell'Est Gianfranco Gamba: Freezer Giovanni Battezzato: Shenron Mario Scarabelli: Narratore Marco Pagani: Dittatore Lorenzo Scattorin: Conte Dracula ??: Romeo ??: Giuliana Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.keeplinks.co/p71/5c965d5386c40 Worldbytez https://www.keeplinks.co/p71/5c965da78115b
  4. Titolo originale    ドラゴンボール 神龍の伝説 Doragon Bōru: Shenron no Densetsu Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1986 Durata    50 min Rapporto    1,37:1 Genere    animazione, azione, avventura Regia    Daisuke Nishio Soggetto    Akira Toriyama Sceneggiatura    Toshiki Inoue Produttore    Keizo Shichijo Produttore esecutivo    Matsuji Kishimoto Casa di produzione    Bird Studio, Shueisha, Toei Animation Distribuzione (Italia)    Dynamic Italia Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Yoshiyuki Yamamoto Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Il re Gourmet è in cerca di pietre preziose devastando un villaggio e Goku deciderà di aiutare una bambina che vi abita a sconfiggerlo.
  5. Titolo originale    魔神城のねむり姫 Majin-jō no Nemuri Hime Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1987 Durata    43 min Rapporto    1,33:1 Genere    animazione, azione, avventura, fantascienza Regia    Daisuke Nishio, Minoru Okazaki Sceneggiatura    Keiji Terui Casa di produzione    Bird Studios, Toei Animation Company, Toei Company, Toei Doga Distribuzione (Italia)    Dynamic Italia Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Iwamitsu Itoo Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Il film è ambientato in un universo alternativo agli eventi della serie tv: Goku si reca dal Maestro Muten per chiedergli di allenarlo, ma contemporaneamente sull'isola dell'anziano fa il suo arrivo un altro giovane di nome Crilin che desidera prendere lezioni dal grande maestro. Muten propone ai due una sfida, il primo di loro che porterà al maestro la "Bella Addormentata", una bellissima ragazza prigioniera a Castel Demonio, un luogo che si trova nei pressi della Mano del Diavolo (una catena montuosa formata da cinque montagne), diventerà il suo nuovo pupillo. I due accettano la sfida, ma Muten impone a Goku di non usare la Nuvola d'Oro, Goku e Crilin iniziano il viaggio e dopo essere partiti Muten si mette a ridere facendo intuire che la sua storia fosse solo una bugia, e che i due ragazzi siano stati vittima di uno scherzo.
  6. Titolo originale    魔訶不思議大冒険 Makafushigi Dai Bōken Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1988 Durata    48 min Rapporto    1.33:1 Genere    animazione, azione, avventura Regia    Kazuhisa Takenouchi, Minoru Okazaki Sceneggiatura    Yoshifumi Yuki Casa di produzione    Bird Studios, Toei Animation Company, Toei Company, Toei Doga Distribuzione (Italia)    Dynamic Italia Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Shigenori Takada, Takeo Yamamoto, Yuji Ikeda Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Il film è ambientato in un universo alternativo agli eventi della serie tv: Questa volta, i giovani Goku e Crilin si stanno allenando sotto la guida del Maestro Muten, per partecipare ad un Torneo Mondiale d'Arti Marziali che si terrà nel paese di Miifan. L'imperatore del luogo, Jiaozi, sta cercando di ritrovare la sua promessa sposa "Ran Ran" (Lan Lan nel doppiaggio italiano), scomparsa misteriosamente. In quel mentre l'Eremita della Gru, ministro dell'imperatore, avendo fatto costruire al suo servo Pilaf un Dragon Radar, ha preso l'arnese ed ora lo sta usando per localizzare le sfere del drago; l'Eremita e suo fratello, il mercenario Tao Bai Bai, sostengono che useranno il desiderio di Shenron per ritrovare "Ran Ran", ma in realtà stanno pianificando di uccidere Jiaozi con l'aiuto di Tenshinhan ed impossessarsi di tutto il paese. Il Generale Blue annuncia che Ran Ran si trova prigioniera nella stanza dell'Eremita della Gru, ma per questo motivo viene ucciso da Tao Bai Bai. Intanto Bora ed Upa hanno raccolto una delle sfere del drago e la stanno portando a Miifan, in modo da chiedere all'imperatore che i soldati del paese abbandonino la terra presso la Torre di Karin.
  7. Titolo originale    最強への道 Saikyō e no Michi Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1996 Durata    80 min Rapporto    1.78:1 Genere    animazione, azione, fantastico, avventura Regia    Shigeyasu Yamauchi Sceneggiatura    Aya Matsui Casa di produzione    Bird Studios, Toei Animation Company, Toei Doga Distribuzione (Italia)    Dynamic Italia Musiche    Akihito Tokunaga Art director    Junichi Higashi Animatori    Tadayoshi Yamamuro Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Il film è ambientato in un universo alternativo agli eventi della serie tv. Bulma, una giovane ragazza di sedici anni, incontra Goku, un ragazzino di dodici anni, sulle montagne e insieme vanno alla ricerca delle sfere del drago[2]. Per la strada incontreranno Olong, Yamcha e Muten, che li aiuteranno in questa loro impresa. È praticamente il riassunto di Dragon Ball fino all'arco del Red Ribbon, ridisegnato in stile Dragon Ball GT e dallo stesso staff, infatti il vestito di Goku è come nel suddetto cartone animato e in una scena compie una tecnica che usa in GT (una Kamehameha effettuata come nella suddetta terza serie animata).
  8. Titolo originale    ドラゴンボールZ Doragon Bōru Zetto Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1989 Durata    41 min Rapporto    1,37:1 Genere    animazione, azione, fantastico, avventura Regia    Daisuke Nishio Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore esecutivo    Chiaki Imada Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Fotografia    Motoaki Ikegami Montaggio    Shinichi Fukumitsu Effetti speciali    Yukari Hashimoto Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Yūji Ikeda Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda Sfondi    Shigenori Takada, Hitoshi Nagasaki, Shinobu Takahashi, Mutsumi Matsui, Hideaki Kudō, Yūko Iida, Noriyoshi Doi, Tomoko Yoshida, Shōji Tokiwa, Yukiko Iijima Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Piccolo viene attaccato e sconfitto da un gruppo di combattenti in ombra. Tuttavia non rimane ucciso, poiché Dio è ancora vivo. Chichi insieme a suo padre, lo Stregone del Toro, e Son Gohan vengono attaccati dagli stessi guerrieri. Son Goku è a pesca durante l'attacco e, dopo aver rilevato il pericolo, torna trovando che suo figlio è stato rapito. I responsabili degli attacchi sono gli scagnozzi del demone Garlic Jr., e hanno rapito Gohan perché cercavano la sfera del drago a quattro stelle che era attaccata al suo cappello. Garlic Jr., sentendo una forza segreta in Gohan, decide di allenarlo per farlo diventare suo servitore. Dopo aver recuperato le rimanenti sfere del drago, Garlic Jr. evoca Shenron e desidera subito l'immortalità, cosa che il drago gli concede. Un furioso Goku arriva per cercare di riprendersi il figlio, e poco dopo appare anche Dio (il che sorprende Garlic Jr., che pensava che i suoi scagnozzi avessero ucciso Piccolo). Dio racconta una breve storia su Garlic, padre di Garlic Jr., che aveva cercato senza successo di spodestare il Dio di allora ed era quindi stato sigillato. Goku inizia poi a cercare Gohan, quando viene attaccato dalla banda del demone, mentre Dio deve affrontare Garlic Jr. in persona.
  9. Titolo originale    ドラゴンボールZ この世で一番強いヤツ Doragon Bōru Zetto: Kono yo de ichiban tsuyoi yatsu Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1990 Durata    59 min Rapporto    1,37:1 Genere    animazione, azione, avventura, fantastico, thriller Regia    Daisuke Nishio Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore esecutivo    Chiaki Imada Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Fotografia    Motoaki Ikegami Montaggio    Shinichi Fukumitsu Effetti speciali    Yukari Hashimoto Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Yūji Ikeda Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda Sfondi    Shinobu Takahashi, Mutsumi Matsui, Hideaki Kudō, Tadahiko Ono, Yutaka Itō, Noriyoshi Doi Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Mentre Piccolo si sta allenando sul ghiacciaio eterno delle montagne Tsurumai-Tsuburi, nello stesso posto Son Gohan e Olong sono alla ricerca delle sette sfere del drago: il maialino vuole chiedere a Shenron un paio di mutandine femminili. Ma l'anziano dottor Kochin, che ha raccolto le sfere prima di loro, evoca il drago e chiede di risvegliare dal ghiaccio il dottor Willow, malvagio scienziato creduto morto 50 anni prima, il cui cervello è stato custodito in una cupola di vetro. Il ghiaccio comincia a staccarsi e ne emerge il laboratorio dello scienziato. Gohan e Olong stanno guardando increduli, quando vengono improvvisamente attaccati dai bio-uomini del dottor Kochin. Piccolo arriva per salvare Gohan, ma viene sconfitto da tre combattenti misteriosi, mentre Gohan e Olong fuggono.
  10. Titolo originale    ドラゴンボールZ 地球まるごと超決戦 Doragon Bōru Z: Chikyū marugoto chō-kessen Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1990 Durata    60 min Rapporto    1,37:1 Genere    animazione, azione, avventura, fantascienza Regia    Daisuke Nishio Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore esecutivo    Chiaki Imada, Tamio Kojima Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Fotografia    Motoaki Ikegami Montaggio    Yoshihiro Aso Effetti speciali    Yukari Hashimoto Musiche    Shunsuke Kikuchi Storyboard    Daisuke Nishio, Shigeyasu Yamauchi, Yoshihiro Ueda, Mitsuo Hashimoto, Tatsuya Orime Art director    Yūji Ikeda Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda Sfondi    Shinobu Takahashi, Hideaki Kudō, Tadahiko Ono, Sawako Takagi, Mio Isshiki, Noriyoshi Doi, Yutaka Itō, Momonori Taniguchi Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Son Gohan, Crilin, Bulma e Olong stanno trascorrendo una giornata tranquilla in campeggio, ma quella notte un grosso incendio scoppia nella vicina foresta. Usando la loro aura, Crilin e Gohan spengono il fuoco e usano le sfere del drago per ripristinare la foresta. A loro insaputa, l'incendio era stato appiccato dall'atterraggio di una sonda spaziale. La mattina successiva la capsula inizia ad esplorare l'area ed è ben presto rivelato che è stata inviata da un Saiyan, Turles, che ha scelto la Terra per piantare il Sacro Albero dello Spirito. L'albero assorbe l'energia del pianeta per riporla nei propri frutti, che danno un'incredibile potenza a chi li mangia. I servitori di Turles atterrano e creano una fessura nel terreno per piantare il seme. Re Kaio riconosce il Sacro Albero dello Spirito e avverte i Guerrieri Z della devastazione imminente della Terra se non lo distruggeranno immediatamente. Tuttavia, i loro attacchi non scalfiscono nemmeno l'albero. I servitori di Turles appaiono e scoppia una battaglia, mentre il Saiyan osserva dalla sua nave spaziale. I Guerrieri Z attaccano con tutte le loro forze, ma ben presto appare evidente che non sono sufficienti.
  11. Titolo originale    ドラゴンボールZ 超サイヤ人だ孫悟空 Doragon Bōru Z: Sūpā Saiyajin da Son Gokū Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1991 Durata    52 min Rapporto    1,37:1 Genere    animazione, azione, fantastico, fantascienza Regia    Mitsuo Hashimoto Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore esecutivo    Chiaki Imada, Rikizō Kayano Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Fotografia    Masaru Sakanishi, Motoi Takahashi Montaggio    Shinichi Fukumitsu Effetti speciali    Chiaki Hirao Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Tomoko Yoshida, Toshikatsu Sanuki Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda, Katsuyoshi Nakatsuru, Masaki Satō Sfondi    Shōji Tokiwa, Hiroaki Kinsu, Shinichi Kōyama, Eiko Itō, Reichirō Yagisawa, Sanae Bokuya, Tetsunori Oyama, Tadami Shimokawa, Goichi Katanosaka Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Piccolo sta meditando, quando Son Gohan arriva per mostrargli come Hire Dragon balla al suono del suo fischio. Piccolo urla subito a Gohan di fermarsi, poiché il suono danneggia le sue sensibili orecchie da Namecciano. Nel frattempo, uno strano pianeta si sta avvicinando rapidamente alla Terra. Son Goku e Crilin tentano di deviarlo con una Kamehameha, ma vengono spazzati via. Il pianeta esplode improvvisamente, rivelando di contenere un'astronave che sbarca sulla Terra. Un esercito agli ordini di Slug, un anziano namecciano con un cuore di pura malvagità, prende rapidamente il controllo di tutta l'area circostante.
  12. Titolo originale    ドラゴンボールZ とびっきりの最強対最強 Doragon Bōru Z: Tobikkiri no saikyō tai saikyō Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1991 Durata    48 min Rapporto    1,37:1 Genere    animazione, azione, fantastico Regia    Mitsuo Hashimoto Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore esecutivo    Chiaki Imada, Rikizō Kayano Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Fotografia    Masatoshi Fukui Montaggio    Shinichi Fukumitsu Effetti speciali    Nobuhiro Shimokawa Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Masazumi Matsumiya Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda Sfondi    Masuo Nakayama, Chigusa Yokoyama, Kyōko Matsunaga, Kazumi Chiba, Tetsuhiro Shimizu, Kazuhiko Suzuki, Junichi Taniguchi, Eiko Sawada, Dai Ōta, Tadami Shimokawa Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Quando Freezer aveva distrutto il pianeta Vegeta non si era accorto che, in direzione del pianeta Terra, si stava dirigendo la navicella di Son Goku, che era stata invece avvistata dagli scagnozzi di Cooler, fratello maggiore di Freezer. Cooler, disturbato dalla "leggerezza" del fratello, aveva ordinato di lasciar andare la navicella in quanto essa era responsabilità di Freezer. Più di vent'anni dopo, Goku sconfigge su Namecc Freezer, così Cooler decide di andare sulla Terra per vendicare suo fratello e terminare l'opera di sterminio dei saiyan. Arrivati sulla Terra, Cooler ed i suoi uomini attaccano Goku ed i suoi amici. Goku viene ferito gravemente da un attacco di Cooler e ha urgente bisogno di cure mediche, così suo figlio Son Gohan raggiunge la Torre di Karin per farsi dare qualche senzu. Tuttavia, il ragazzino viene catturato dagli scagnozzi di Cooler, ma grazie all'aiuto di Piccolo riesce a sfuggire e a portare i senzu a suo padre.
  13. Titolo originale    ドラゴンボールZ 激突!!100億パワーの戦士たち Doragon Bōru Z: Gekitotsu!! Hyaku-oku pawā no senshi-tachi Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1992 Durata    45 min Rapporto    1,37:1 Genere    animazione, avventura, fantastico, fantascienza Regia    Daisuke Nishio Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore esecutivo    Chiaki Imada, Rikizo Kayano Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Fotografia    Yukio Katayama Montaggio    Shinichi Fukumitsu Effetti speciali    Chiaki Hirao, Masayuki Kawachi, Nobuhiro Shimokawa, Yoshiaki Okada, Shoji Sato Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Yuji Ikeda Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda Sfondi    Miyuki Sato, Masato Ito, Momonori Taniguchi, Tatsuo Aoki, Kayoko Koitabashi, Osamu Honda, Mitsuyoshi Kosugi, Masao Ichitani, Hideaki Kudo, Hitoshi Nagasaki, Mio Isshiki, Sawako Takagi Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Un giorno, uno strano pianeta metallico, Big Gete Star, si avvolge intorno a Neo Namek, il pianeta dove si sono trasferiti i Namecciani, assorbendone l'energia. Dende, ora dio della Terra, rileva la situazione del suo popolo e chiede aiuto a Son Goku. Goku si reca sul pianeta con Son Gohan, Crilin, Piccolo, Olong, Yajirobei e il Maestro Muten, incontrando un esercito di grandi robot silenziosi. Il gruppo viene a conoscenza che la mente dietro l'invasione è Cooler, fratello maggiore di Freezer, che Goku pensava di aver ucciso qualche anno prima e che ora prevede di utilizzare i Namecciani come combustibile biologico per il Big Gete Star, un chip che ha assorbito energia e materia elettrica diventando un immenso agglomerato meccanico. Goku combatte contro Cooler (ora diventato Metal Cooler) da solo, mentre gli altri Guerrieri Z combattono contro i Robot.
  14. Titolo originale    ドラゴンボールZ 極限バトル!!三大超サイヤ人 Doragon Bōru Z: Kyokugen batoru!! San dai Sūpā Saiyajin Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1992 Durata    46 min Rapporto    1,78:1 Genere    animazione, azione, fantascienza, fantastico Regia    Kazuhito Kikuchi Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore esecutivo    Chiaki Imada, Tomio Anzai Casa di produzione    Toei Company, Bird Studio, Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Fotografia    Toshiharu Takei Montaggio    Shinichi Fukumitsu Effetti speciali    Chiaki Hirao, Masayuki Kawachi, Nao Ōta, Nobuhiro Shimokawa, Shoji Satō, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Hitoshi Nagasaki Character design    Minoru Maeda Animatori    Minoru Maeda Sfondi    Hideaki Kudō, Hideyuki Ueno, Junichi Taniguchi, Kayoko Koitabashi, Masato Itō, Mio Isshiki, Miwako Ueda, Sawako Takagi, Shinji Itō, Shinobu Takahashi, Shinzō Yuki, Takafumi Nishima, Yoko Kurobe Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama I guerrieri sono in un moderno centro commerciale insieme a Chichi. Tra una compera ed un'altra, decidono di fare uno spuntino per pranzo. Proprio lì, nel ristorante, arrivano due strani e loschi individui. Si tratta dei robot C-14 e C-15, creati dal computer del Dr. Gelo. Sono stati programmati con un unico obiettivo: uccidere Goku e chiunque altro intralci questa finalità. Subito, i due attaccano con violenza uccidendo un gran numero di innocenti e causando gravi danni alla città. Così, Goku, Trunks, Crilin e Gohan si spostano, seguiti dai cyborg, al polo nord dove non causeranno grandi danni e non uccideranno umani. I combattimenti sono lunghi ed estenuanti e raggiunge il posto un altro androide, C-13, un nuovo potentissimo cyborg. Vengono in aiuto anche Vegeta e Piccolo, cosicché Goku, Trunks e lo stesso Vegeta possano raggiungere la trasformazione in Super Saiyan. I Saiyan riescono a sconfiggere C-14 e C-15, ma C-13 assorbe i componenti metallici degli androidi e si trasforma in Super C-13, un cyborg dalla forza spropositata. Si capisce subito che è molto superiore ai guerrieri messi insieme, tanto che nessuno riesce a scalfirlo. Goku, allora, in un ultimo disperato tentativo di ucciderlo, tenta di fare una Genkidama ancora trasformato in Super Saiyan. Nello stato in cui è, però, non la può controllare pienamente perché la sua mente e il suo cuore non sono puri e allora ingloba tutta la sua energia in un pugno sconfiggendo, così, il nemico e ristabilendo la pace sulla Terra.
  15. Titolo originale    燃えつきろ!!熱戦・烈戦・超激戦 Moetsukiro!! Nessen · Ressen · Chō-Gekisen Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1993 Durata    71 min Genere    animazione, azione, fantastico Regia    Shigeyasu Yamauchi Soggetto    Akira Toriyama Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore    Chiaki Imada, Tomio Anzai Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Effetti speciali    Chiaki Hirao, Masayuki Kochi, Nao Ota, Nobuhiro Shimokawa, Shoji Sato, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Shinzo Yuki Animatori    Tadayoshi Yamamuro Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama La trama si svolge nei 10 giorni prima del torneo di Cell. Re Kaio del Nord contatta Goku per informarlo della distruzione della galassia del sud, avvenuta per mano di un Super Saiyan, chiedendogli di trovarlo e di sconfiggerlo in quanto minaccia anche per il resto dell'universo. Nel frattempo gli altri guerrieri protagonisti, che stanno effettuando un picnic, assistono all'atterraggio di una enorme astronave da cui escono numerosi guerrieri guidati dal saiyan Paragas. Paragas chiede a Vegeta di assumere il titolo di re e di governare sul pianeta Neo Vegeta per proteggerlo dalla minaccia del Super Saiyan Leggendario, ottenendo il consenso del principe.
  16. Titolo originale    銀河ギリギリ!!ぶっちぎりの凄い奴 Ginga Giri-Giri!! Butchigiri no Sugoi Yatsu Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1993 Durata    50 min Genere    animazione, azione, fantastico Regia    Yoshihiro Ueda Soggetto    Akira Toriyama Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore    Chiaki Imada, Tomio Anzai Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Effetti speciali    Chiaki Hirao, Masayuki Kawachi, Nao Ota, Nobuhiro Shimokawa, Shoji Sato, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Ken Tokushige Animatori    Tadayoshi Yamamuro Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Excess Money, miliardario dalle ricchezze immense, decide di organizzare un torneo di arti marziali dalla portata gigantesca, con moltissimi partecipanti provenienti da tutto il mondo, e, per compiacere suo figlio di 10 anni, fa partecipare anche quattro umani travestiti da alieni che, agli occhi del piccolo Money, sembrano dei veri extraterrestri. Il torneo prevede delle qualificazioni ad eliminazione diretta. I quattro lottatori che avrebbero vinto questi gironi sarebbero andati in quattro posti diversi ad affrontare i quattro falsi alieni grazie a dei particolari veicoli. Il primo combattente che avrebbe fatto ritorno avrebbe vinto il torneo. Attirati dai premi, partecipano anche Crilin, Tenshinhan, Yamcha, Piccolo, Trunks del futuro e Gohan. Ma i falsi alieni sono stati eliminati e sostituiti da quattro veri extraterrestri — Bujin, Zangya, Bido e Gokua — i quali sconfiggono facilmente Crilin, Tenshinhan, Yamcha e Trunks. Il capo di questi alieni, Borjack, è un potente essere che, diversi secoli fa, era stato imprigionato da Re Kaio del Nord, ma è riuscito a liberarsi quando Goku ha distrutto il pianeta di Re Kaio portandovi un Cell in fase di autodistruzione. I quattro alieni, con il loro capo, combattono contro Vegeta, Piccolo e Gohan, ma sono troppo forti e Vegeta e Piccolo vengono messi al tappeto mentre Gohan diventa molto debole. Nella lotta, interviene persino Goku, teletrasportandosi, per un secondo, sulla Terra dall'aldilà. Gohan, allora, si dà coraggio e si trasforma nel secondo livello di Super Saiyan. In questo stadio di potenza, elimina subito i quattro alieni e, alla fine, uccide Borjack con una Kamehameha ristabilendo la pace.
  17. Titolo originale    危険なふたり!超戦士はねむれない Kiken na Futari! Sūpā Senshi wa Nemurenai Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1994 Durata    52 min Genere    animazione, azione, fantastico, avventura Regia    Shigeyasu Yamauchi Soggetto    Akira Toriyama Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore    Tomio Anzai, Tsutomu Tomari Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Effetti speciali    Chiaki Hirao, Masayuki Kochi, Nao Ota, Nobuhiro Shimokawa, Shoji Sato, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Ken Tokushige Animatori    Tadayoshi Yamamuro Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Videl, Goten e Trunks stanno cercando le sfere del drago con il radar. Per trovare l'ultima sfera, raggiungono un povero e primitivo villaggio, caratterizzato dalla presenza di moltissimi cristalli. Videl, infatti, si chiede perché mai il villaggio non sia ricco nonostante l'abbondanza di tanti cristalli. La risposta non tarda ad arrivare: uno sciamano con al collo la sfera del drago (anche se ignora cosa sia in realtà) le svela che il villaggio è spesso attaccato da un mostro. Allora, i tre amici decidono di uccidere il mostro in cambio dell'ultima sfera del drago. Il mostro è un grosso dinosauro molto debole. Goten e Trunks ci giocano un po' e, alla fine, lo uccidono. L'indomani, Broly, che è atterrato vicino al villaggio qualche giorno prima, arriva sopra al lago. Videl lo scorge e cerca di sconfiggerlo, ma il Super Saiyan è decisamente più forte di lei. Allora, anche Goten e Trunks lo combattono. Mentre Trunks è impegnato nel confronto fisico con il bestione, Goten cerca di evocare il drago Shenron per esprimere il desiderio che Broly muoia, ma, visto che non conosce la formula, il drago non appare. Successivamente sopraggiunge Gohan, che spiega ai due che quello è Broly. Il combattimento fra Gohan e Broly si fa estenuante ed i due rischiano la vita più volte.
  18. Titolo originale    超戦士撃破!!勝つのはオレだ Sūpā Senshi Gekiha!! Katsu no wa Ore da Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1994 Durata    46 min Genere    animazione, azione, fantastico Regia    Yoshihiro Ueda Soggetto    Akira Toriyama Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore    Tomio Anzai, Tsutomu Tomari Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Effetti speciali    Chiaki Hirao, Masayuki Kochi, Nao Ota, Nobuhiro Shimokawa, Shoji Sato, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Ken Tokushige Animatori    Tadayoshi Yamamuro Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Il barone Jaguar Batter manda suo cugino Men-Men a chiamare Mr. Satan, suo vecchio rivale d'infanzia, per invitarlo a casa sua e farlo combattere con dei bio-guerrieri. Mr. Satan chiede a Trunks, Goten e C-18 di lottare al suo posto, dicendo a quest'ultima che più combatterà in sua vece e più soldi potrà ricevere (visto che già Mr. Satan doveva dare a C-18 i soldi promessi per la vittoria del 25º Torneo Tenkaichi). Il cyborg accetta e con i due saiyan, insieme al campione di arti marziali, si recano nella villa del barone. I tre sconfiggono rapidamente tutti i guerrieri bionici e Mr. Satan si esalta, affermando che non c'è nemmeno bisogno che lui intervenga. Allora, il barone dà una tregua ai quattro dicendo che avrebbe sfoderato il suo guerriero bionico. Goten e Trunks, allora, vanno a curiosare per la casa e, dopo avere incontrato gli scienziati, vedono il miglior guerriero bionico rinchiuso in una capsula piena di uno strano liquido. Questo bio-essere si volta, i due vedono che è Broly e si chiedono, nella paura, come mai sia ancora vivo. Al barone, infatti, era stato donato del DNA del Super Saiyan Leggendario (tramite il sangue presente nella navicella) e, con la biotecnologia, ne aveva creato un clone quasi uguale in fisicità, carattere e potenza. Bio-Broly, allora, viene liberato ed una strana sostanza giallastra lo ricopre dalla testa ai piedi.
  19. Titolo originale    復活のフュージョン!!悟空とベジータ Fukkatsu no Fyūjon!! Gokū to Bejīta Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1995 Durata    50 min Genere    animazione, azione, commedia, fantastico Regia    Shigeyasu Yamauchi Soggetto    Akira Toriyama Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore    Tan Takaiwa, Tomio Anzai, Tsutomu Tomari Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Effetti speciali    Chiaki Hirao, Masayuki Kochi, Nao Ota, Nobuhiro Shimokawa, Shoji Sato, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Ken Tokushige Animatori    Tadayoshi Yamamuro Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama All'inferno è successa una catastrofe: a causa di Gaisu, un orco adolescente che ha il compito di sostituire i recipienti per la malvagità delle anime destinate all'inferno tutto il male sprigionato dagli spiriti dei morti è fuoriuscito ed i defunti sono tornati in vita. Tra i vari morti resuscitati si può notare Adolf Hitler con al seguito un esercito di Panzer (questa è l'unica volta che nell'universo di Dragon Ball appare un personaggio realmente esistito).
  20. Titolo originale    龍拳爆発!!悟空がやらねば誰がやる Ryū-Ken Bakuhatsu!! Gokū ga Yaraneba Dare ga Yaru Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    1995 Durata    51 min Genere    animazione, azione, fantastico Regia    Mitsuo Hashimoto Soggetto    Akira Toriyama Sceneggiatura    Takao Koyama Produttore    Tan Takaiwa, Tomio Anzai, Tsutomu Tomari Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Terminal Video Italia Effetti speciali    Chiaki Hirao, Masayuki Kochi, Nao Ota, Nobuhiro Shimokawa, Shoji Sato, Toshio Katsuoka, Yoshiaki Okada Musiche    Shunsuke Kikuchi Art director    Junichi Higashi Animatori    Tadayoshi Yamamuro Nota: Episodio 1 Audio Mediaset Episodio 2 Audio Dynamic Trama Il mostro Hildegarn sta distruggendo il pianeta Conuts, ma l'eroe Tapion e suo fratello Minosha riescono a sconfiggerlo ed ognuno dei due racchiude dentro di sé metà del corpo di Hildegarn diventando, così, degli eroi. Successivamente, decidono di essere intrappolati in due carillon differenti per evitare che le due parti di Hildegarn possano riunirsi e vengono spediti in due galassie differenti. Un sacerdote malvagio, però, riesce ad uccidere il fratello di Tapion e, recatosi sulla Terra, convince Gohan che il male sta per manifestarsi e riesce, tramite il drago Shenron, ad aprire uno strano carillon dove era rinchiuso Tapion. Quindi, le due parti di Hildegarn si ricongiungono e, dopo vari combattimenti, in cui, tra l'altro, Tapion cerca di farsi uccidere da Trunks per eliminare Hildegarn dopo averlo bloccato nel suo corpo, Goku si trasformerà in Super Saiyan 3 e metterà fine agli scontri. Bulma riesce, tramite una macchina del tempo, a far ritornare nella sua galassia di origine Tapion che, prima di partire, dona la sua spada al piccolo Trunks, la stessa con la quale fa la sua prima apparizione il Trunks del futuro all'inizio dell'arco degli Androidi.
  21. Genere    azione, fantascienza Film TV anime Regia    Mitsuo Hashimoto Soggetto    Akira Toriyama, Takao Koyama, Katsuyuki Sumisawa Char. design    Minoru Maeda, Katsuyoshi Nakatsuru Dir. artistica    Tomoko Yoshida Musiche    Shunsuke Kikuchi Studio    Toei Company, Bird Studio, Toei Animation Rete    Fuji Television 1ª TV    17 ottobre 1990 Aspect ratio    4:3 Durata    48 min Editore it.    Terminal Video Italia (home video) Rete it.    Rai 2 1ª TV it.    14 luglio 2001 Dialoghi it.    Luciano Setti Studio dopp. it.    Coop. Eddy Cortese Dir. dopp. it.    Fabrizio Mazzotta Seguito da    Dragon Ball Z: La storia di Trunks Trama Sul pianeta Vegeta è appena nato Kakaroth, figlio del Saiyan Bardak. Il piccolo, di basso potenziale combattivo, verrà inviato in un pianeta remoto (la Terra) al fine di distruggervi ogni forma di vita. Nel frattempo, Bardak e la sua squadra stanno facendo la stessa operazione sul pianeta Kanassa. Dopo che l'incarico è stato apparentemente completato, Bardak e l'equipaggio si riposano e celebrano la loro vittoria, fino a quando un guerriero Kanassiano sopravvissuto coglie Bardak di sorpresa e decide di dargli il "dono" di vedere il futuro, prima di venire ucciso dal Saiyan. Questo dà a Bardak la capacità di vedere la distruzione del pianeta Vegeta e lo sterminio dei Saiyan da parte di Freezer, nonché il futuro del proprio figlio.
  22. Genere    azione, fantascienza, drammatico, arti marziali Film TV anime Autore    Akira Toriyama Regia    Yoshihiro Ueda Sceneggiatura    Takao Koyama Musiche    Shunsuke Kikuchi Studio    Bird Studio, Toei Animation Rete    Fuji Television 1ª TV    24 febbraio 1993 Durata    47 min Editore it.    Terminal Video Italia (home video) Rete it.    Rai 2, Italia 1, Italia 2 1ª TV it.    25 agosto 2001 Studio dopp. it.    Coop. Eddy Cortese (doppiaggio originale), Merak Film (ridoppiaggio) Dir. dopp. it.    Fabrizio Mazzotta (doppiaggio originale), Paolo Torrisi Preceduto da    Dragon Ball Z: Le origini del mito Seguito da    Dragon Ball GT: L'ultima battaglia Trama In un futuro alternativo, Son Goku è morto in seguito ad una rara malattia cardiaca. Sei mesi dopo la sua scomparsa, il mondo è caduto in rovina a causa dei cyborg C-17 e C-18, creati dal Dr. Gelo per vendicarsi della distruzione dell'esercito del Fiocco Rosso da parte di Goku moltissimi anni prima. Piccolo, Vegeta, Yamcha, Tenshinhan, Crilin, Jiaozi e Yajirobei sono stati tutti uccisi dai cyborg durante un combattimento. Stanco di assistere impotente al terrore e alla distruzione seminata dai due androidi, Trunks chiede a Son Gohan, l'ultimo saiyan rimasto in vita oltre a lui, di fargli da maestro ed insegnargli a combattere. Trunks si impegna con tutto sé stesso per riuscire a diventare un Super Saiyan, ma la rabbia che possiede non è sufficiente per scatenare il suo potere nascosto. I due, per via degli allenamenti, trascorrono parecchio tempo insieme e si affezionano molto tra loro, al punto da considerarsi come fratelli. Di lì a breve, C-17 e C-18 attaccano una vicina cittadina: Gohan, giudicando Trunks ancora inesperto, decide di impedirgli di partecipare allo scontro e, per questo, lo colpisce facendolo svenire. Al suo risveglio, Trunks scopre che i due cyborg non solo hanno distrutto la città, ma hanno anche ucciso Gohan. Completamente accecato dall'ira e dal dolore per la morte del suo maestro, Trunks risveglia il suo potere assopito diventando finalmente un Super Saiyan.
  23. Genere    azione, avventura, fantastico, arti marziali Film TV anime Autore    Akira Toriyama Regia    Osamu Kasai Musiche    Akihito Tokunaga Studio    Toei Animation, Bird Studio, Fuji Television Rete    Fuji Television 1ª TV    26 marzo 1997 Durata    46 min. Editore it.    Deagostini Rete it.    Italia 1 1ª TV it.    24 dicembre 2003 Studio dopp. it.    Merak Film Dir. dopp. it.    Paolo Torrisi Preceduto da    Dragon Ball Z: La storia di Trunks Seguito da    Dragon Ball: Ossu! Kaette kita Son Goku to nakama-tachi!! Trama Cento anni dopo l'inizio dell'ultimo Torneo Tenkaichi in Dragon Ball Z, Pan è ancora in vita, sebbene anziana, e ha un nipote che è identico a Goku da bambino, chiamato Goku Jr. Egli non è appassionato di arti marziali, non ha mai sfruttato le sue potenzialità e viene deriso da altri ragazzini. Quando Pan si ammala, però, decide di cercare la sfera del drago posseduta in passato dalla sua famiglia sperando, così, di poter esprimere il desiderio di far guarire sua nonna. Intraprende, così, il viaggio affrontandolo come un bambino normale e timoroso, inconscio delle proprie potenzialità. Lungo la strada, stringe amicizia con Puck, uno dei bulli che erano soliti prendersi gioco di lui, e, senza rendersene conto, trovandosi attaccato da vari mostri, riesce a trasformarsi in Super Saiyan. Alla fine, raggiunge la sua meta, ma appare misteriosamente il suo antenato Goku, il quale gli spiega che una sola sfera del drago non basta per esprimere il desiderio; per fortuna, però, Pan lo raggiunge e sta bene: il suo malessere era passeggero e non grave, insieme a lei c'è Puck (precedentemente rimasto indietro e caduto in un burrone). Mentre Goku Jr. esulta e ringrazia credendo che sia merito della sfera, Goku (dopo essere scomparso) gli dice che ad aiutarli è stato il suo coraggio, e lo incoraggia ulteriormente dicendogli di non cambiare e di non arrendersi mai. Goku Jr. torna a casa con Puck e Pan portando con sé la sfera per custodirla in memoria di suo nonno.
  24. Titolo originale    ドラゴンボールZ 神と神 Doragon Bōru Zetto: Kami to Kami Lingua originale    giapponese Paese di produzione    Giappone Anno    2013 Durata    85 min Rapporto    1,78:1 Genere    animazione, azione, commedia, fantascienza Regia    Masahiro Hosoda Soggetto    Akira Toriyama Sceneggiatura    Yūsuke Watanabe Produttore    Rioko Tominaga, Gyarmath Bogdan Casa di produzione    Toei Animation Distribuzione (Italia)    Lucky Red Montaggio    Shinichi Fukumitsu Effetti speciali    Nao Ōta, Masayuki Kawachi, Nobuhiro Shimokawa, Toshio Katsuoka, Ken Hoshino, Yumi Ushiyama Musiche    Norihito Sumitomo Storyboard    Kimitoshi Chioka, Kazuhisa Takenouchi, Tadayoshi Yamamuro, Masahiro Hosoda Art director    Hirotsugu Kakoi Character design    Akira Toriyama, Tadayoshi Yamamuro Animatori    Tadayoshi Yamamuro, Takeo Ide, Toshiyuki Kanno, Yosuke Yabumoto, Masahiro Shimanuki, Ryo Onishi, Yuichi Hamano Sfondi    Hiroshi Katō Trama Alcuni anni dopo la titanica battaglia con Majin Bu che ha determinato il destino dell'intero universo, la Terra ha vissuto un periodo di pace, ma ora deve fronteggiare un nuovo pericolo. Il Dio della distruzione Bills, che mantiene l'equilibrio dell'intero universo, si è risvegliato dopo trentanove anni da un lungo sonno; egli è capace di distruggere solo per diletto e il suo ritorno genera panico sia nei Re Kaio che nei Kaioshin. Venuti a sapere di un Saiyan che ha sconfitto Freezer e dopo aver sognato che lo stesso guerriero poteva trasformarsi in "Super Saiyan God", Bills e il suo assistente Whis raggiungono Goku sul pianeta di Re Kaio. Entusiasta della comparsa di un forte avversario dopo tanto tempo, il Saiyan ignora gli avvertimenti di Re Kaio e sfida il Dio nella sua forma di Super Saiyan 3, ma non può far nulla contro il suo immenso potere e viene sconfitto con un colpo di mano sul collo dopo pochi secondi dall'inizio dello scontro. Prima dell'incontro Bills aveva detto a Goku di trasformarsi in Super Saiyan God, come aveva precedentemente sognato, ma Goku non è a conoscenza di questa trasformazione.
  25. Dragon Ball Super è una serie televisiva anime prodotta da Toei Animation per la regia generale di Kimitoshi Chioka, Morio Hatano, Kohei Hatano, Tatsuya Nagamine e di Ryōta Nakamura. Si tratta della prima serie televisiva inedita di Dragon Ball prodotta dal 1997 e la quinta in totale. L'opera è trasmessa in Giappone dal 5 luglio 2015 su Fuji Television. In Italia i diritti sono stati acquistati da Mediaset, che ha trasmesso i primi 27 episodi della serie su Italia 1 dal 23 dicembre 2016 all'8 gennaio 2017. La serie narra le vicende accadute dopo la battaglia contro Majin Bu e comprende i dieci anni seguenti fino alla fine di Dragon Ball Z, andando a posizionarsi dunque tra il 288º e il 289º episodio di quest'ultima. Essa inizia come un remake dei film d'animazione La battaglia degli dei e La resurrezione di 'F', per poi procedere a raccontare storie originali. Trama Circa sei mesi dopo la sconfitta di Majin Bu, la Terra è tornata in pace, ma Goku e Vegeta continuano ad allenarsi, nonostante il dissenso delle rispettive mogli. Il Dio della distruzione Beerus si risveglia dopo 39 anni di sonno, e insieme al suo maestro Whis va alla ricerca del "Super Saiyan God", un guerriero che gli è apparso in sogno. Titolo Originale Doragon Bōru Sūpā Autore Akira Toriyama Regia Kimitoshi Chioka (ep. 1-46), Morio Hatano (ep. 33-76), Kohei Hatano (ep. 68-76), Tatsuya Nagamine (ep. 77-131), Ryōta Nakamura (ep. 77-131) Genere Azione Combattimento Char. design Tadayoshi Yamamuro, Akira Toriyama (base) Dir. artistica Shinzo Yuki Musiche Norihito Sumitomo Studio Toei Animation Rete Fuji Television 1ª TV 5 luglio 2015 – 25 marzo 2018 Periodicità settimanale Episodi 131 (completa) Aspect ratio 16:9 Durata ep. 23 min Editore it. Mediaset, Yamato Video (DVD e Blu-ray Disc) Rete it. Italia 1 1ª TV it. 23 dicembre 2016 – in corso Episodi it. 76 / 131 Completa al 58% Dialoghi it. Alessandro Germano, Maria Grazia Pellegatta, Simone Lupinacci (ep. 1-52), Lydia Corbelli, Manuela Scaglione, Fabrizio Valezano, Gianluca Iacono (ep. 53+)[1] Studio dopp. it. Merak Film Dir. dopp. it. Graziano Galoforo (ep. 1-52), Claudio Moneta, Luca Sandri (ep. 53+) Preceduto da Dragon Ball Kai Seguito da Super Dragon Ball Heroes Report About file Screenshots Download Easybytez 01 - Saga della battaglia degli dei - https://www.keeplinks.eu/p71/59888f22947ef 02 - Saga della resurrezione di F - https://www.keeplinks.eu/p71/5988987462b4e 03 - Saga del 6º Universo - https://www.keeplinks.co/p71/5a085f11e2adb 04 - Saga di Pot-au-feu - https://www.keeplinks.co/p71/5b46db1c7986e 05 - Saga di Trunks del Futuro - https://www.keeplinks.co/p71/5b46df7bbccc2 06 - Episodi 77-88 - https://www.keeplinks.co/p71/5c7d6ab847db7 Worldbytez 01 - Saga della battaglia degli dei - https://www.keeplinks.co/p71/5988964be6ae0 02 - Saga della resurrezione di F - https://www.keeplinks.co/p71/598898f7ee3f2 03 - Saga del 6º Universo - https://www.keeplinks.co/p71/5a08630aeac26 04 - Saga di Pot-au-feu - https://www.keeplinks.co/p71/5b46df0992f4b 05 - Saga di Trunks del Futuro - https://www.keeplinks.co/p71/5b46dfdb54fb7 06 - Episodi 77-88 - https://www.keeplinks.co/p71/5c7d6b30449f4
×