Jump to content

Lelouch

°Upper Verificato°
  • Content Count

    3,731
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    22

Lelouch last won the day on May 19

Lelouch had the most liked content!

Community Reputation

2,625 Excellent

4 Followers

About Lelouch

  • Rank
    Advanced Member

Recent Profile Visitors

5,015 profile views
  1. Trama Usagi Tsukino è una normale quattordicenne, poco incline allo studio e allo sport, un po' sbadata e piagnucolona. La sua vita cambia quando, un giorno, salva una gattina nera da un gruppo di ragazzini. La sera stessa, la gatta le si presenta entrando dalla finestra di camera sua, le dice di chiamarsi Luna e le regala una spilla. Questo oggetto conferisce a Usagi il potere di trasformarsi in Sailor Moon, la guerriera dell'Amore e della Giustizia protetta dalla Luna, indossando la Sailor fuku. Il suo compito, le spiega la gatta, sarà quello di difendere gli abitanti della Terra dai continui attacchi del Dark Kingdom, nonché di ritrovare le sue compagne per rintracciare la misteriosa Principessa della Luna. Titolo Originale Bishojo Senshi Sailor Moon Genere Maho Shojo Scolastico Sentimentale Soprannaturale Regia Jun'ichi Satō Composizione serie Sukehiro Tomita Char. design Kazuko Tadano Musiche Takanori Arisawa Studio Toei Animation Rete TV Asahi 1ª TV 7 marzo 1992 – 27 febbraio 1993 Episodi 46 (completa) Rapporto 4:3 Durata ep. 24 min Editore it. Medusa Film (VHS), Fratelli Fabbri Editori (VHS), Dynit (DVD), Hobby & Work (DVD) Rete it. Canale 5 1ª TV it. 21 febbraio – 14 aprile 1995 Episodi it. 46 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Pino Pirovano Studio dopp. it. Deneb Film Dir. dopp. it. Federico Danti Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/8FA8B5E9B4.html Katfile https://www.filecrypt.cc/Container/035C5D8BD9.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/1AE5A45A01.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/63C87E7BA1.html
  2. Sailor Moon R The Movie - La promessa della rosa è un film del 1993 diretto da Kunihiko Ikuhara. È il primo film d'animazione tratto dalla saga di Sailor Moon di Naoko Takeuchi, legato alla serie Sailor Moon R, pur essendo slegata dalla cronologia ufficiale dell'opera. Il sottotitolo La promessa della rosa (in inglese The Promise of Rose) con cui è internazionalmente noto, deriva dall'edizione statunitense. Trama Il fiore Kisenian è una pianta che si nutre dell'energia vitale degli altri esseri viventi trasformando le loro paure in puro potere oscuro, tuttavia, senza un ospite è debole come un comunissimo fiore. Ignaro della cosa, un ragazzo alieno di nome Fiore lo coglie. In passato, durante uno dei suoi tanti viaggi, Fiore aveva stretto una profonda amicizia con Mamoru, ma ora che il suo animo è stato corrotto i suoi sentimenti più negativi sono sull'orlo di esplodere e sarà compito di Sailor Moon salvare la Terra dalla sua furia. Titolo originale Gekijō-ban Bishōjo senshi Sailor Moon R Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1993 Durata 60 min Rapporto 4:3 Genere Maho Shojo Scolastico Sentimentale Soprannaturale Regia Kunihiko Ikuhara Soggetto Naoko Takeuchi (autrice del manga) Sceneggiatura Sukehiro Tomita Produttore Tsutomu Tomari Casa di produzione Toei Animation Distribuzione in italiano Mediaset, Shin Vision Fotografia Jun Hamaki Montaggio Yasuhiro Yoshikawa Effetti speciali Toshiaki Katada Musiche Takanori Arisawa Scenografia Hiroshi Komoro Art director Junichi Taniguchi Character design Kazuko Tadano Animatori Kazuko Tadano Doppiatori originali Kotono Mitsuishi: Usagi Tsukino/Sailor Moon/Princess Serenity Tōru Furuya: Mamoru Chiba/Tuxedo Kamen/Prince Endymion Megumi Ogata: Mamoru Chiba (bambino) Aya Hisakawa: Ami Mizuno/Sailor Mercury Michie Tomizawa: Rei Hino/Sailor Mars Emi Shinohara: Makoto Kino/Sailor Jupiter Rika Fukami: Minako Aino/Sailor Venus Kae Araki: Chibiusa Keiko Han: Luna Yasuhiro Takato: Artemis Hikaru Midorikawa: Fiore Yumi Tōma: Xenian Doppiatori italiani Edizione Mediaset: Elisabetta Spinelli: Bunny/Sailor Moon/Principessa Serenity Marco Balzarotti: Marzio/Milord/Principe Endymion Debora Magnaghi: Amy/Sailor Mercury Giusy Di Martino: Rea/Sailor Mars Donatella Fanfani: Morea/Sailor Jupiter Jasmine Laurenti: Marta/Sailor Venus Deborah Morese: Chibiusa Graziella Porta: Luna Pietro Ubaldi: Artemis Flavio Arras: Fiore Patrizia Scianca: Fiore (bambino) Emanuela Pacotto: Xenian Edizione Shin Vision: Federica De Bortoli: Usagi Tsukino/Sailor Moon/Princess Serenity Benedetta Manfredi: Usagi Tsukino (bambina) Massimiliano Manfredi: Mamoru Chiba/Smoking Mascherato/Prince Endymion Jacopo Bonanni: Mamoru Chiba (bambino) Domitilla D'Amico: Ami Mizuno/Sailor Mercury Georgia Lepore: Rei Hino/Sailor Mars Stella Musy: Makoto Kino/Sailor Jupiter Ilaria Latini: Minako Aino/Sailor Venus Letizia Ciampa: Chibiusa Laura Lenghi: Luna Simone D'Andrea: Artemis Francesco Bulckaen: Fiore Alessio Nissolino: Fiore (bambino) Giò Giò Rapattoni: Xenian Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/0189C7D5F5.html Katfile https://www.filecrypt.cc/Container/7F264C6614.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/E834B5DA95.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/A100E26277.html
  3. SAILOR MOON MAKE UP COLLECTION SONO BELLISSIME, SONO DETERMINATE E COMBATTONO IN NOME DELLA GIUSTIZA! Per la prima volta in un unico DVD tutti i Cortometraggi e gli Speciali Tv dedicati alle GUERRIERE CHE VESTONO ALLA MARINARETTA! Trama Usagi Tsukino è una normale quattordicenne poco incline allo studio e allo sport. La sua vita cambia quando un giorno salva una gattina nera da un gruppo di ragazzi. La sera stessa la gatta le si presenta dicendole di chiamarsi Luna e le regala una spilla. La spilla da ad Usagi il potere di trasformarsi in Sailor Moon, la combattente della luna. Il suo compito è quello di difendere gli abitanti della Terra dai continui attacchi del Dark Kingdom nonché di ritrovare la principessa della Luna. Al suo fianco si uniranno una alla volta la timida Ami Mizuno (Sailor Mercury), la sacerdotessa Rei Hino (Sailor Mars), la forzuta Makoto Kino (Sailor Jupiter) e la dolce Minako Aino (Sailor Venus). Inoltre aiuterà le guerriere sailor anche il misterioso Tuxedo Kamen, sotto la cui maschera si ansconde Mamoru Chiba, ragazzo di cui Usagi è innamorata. Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/11EF6F3C88.html Katfile https://www.filecrypt.cc/Container/AFF9BCCEA9.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/A7BC85FCC2.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/0E2BD0B750.html
  4. Sailor Moon SuperS è la 4ª serie dell'anime Sailor Moon. È stata trasmessa in Giappone su TV Asahi dal 4 marzo 1995 al 9 febbraio 1996, mentre in Italia su Rete 4 dal 9 settembre al 23 ottobre 1996 con il titolo Sailor Moon e il mistero dei sogni. Trama Nella quarta serie di Sailor Moon i nuovi avversari delle guerriere sono gli artisti circensi del Dead Moon Circus, capeggiati dall’algida e bellissima regina Nehellenia, la quale, volendo liberarsi di un maleficio che la tiene costantemente imprigionata in uno specchio, mira a catturare un mistico unicorno alato chiamato Pegasus, il cui corno d’oro le garantirebbe poteri illimitati. Pegasus è il leggendario guardiano dei sogni dei bambini, ed è nel più puro di essi, simboleggiato da un brillante specchio dorato, che si nasconde. Compito delle guerriere, stavolta, sarà di trovarlo e proteggerlo. Titolo originale Bishoujo senshi Sailor Moon Super S Genere Maho Shojo Scolastico Sentimentale Soprannaturale Regia Kunihiko Ikuhara Composizione serie Yōji Enokido Char. design Kazuko Tadano, Ikuko Itō Musiche Takanori Arisawa Studio Toei Animation Rete TV Asahi 1ª TV 4 marzo 1995 – 9 febbraio 1996 Episodi 39 (completa) + 1 SP Rapporto 4:3 Durata ep. 24 min Editore it. Fratelli Fabbri Editori (VHS), Dynit (DVD), Hobby & Work (DVD) Rete it. Rete 4 1ª TV it. 9 settembre – 23 ottobre 1996 Episodi it. 39 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Benedetta Brugia Studio dopp. it. Deneb Film Dir. dopp. it. Federico Danti Report Info sul file Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/4518D2A4BA.html Katfile https://www.filecrypt.cc/Container/6C20E2690E.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/B405670337.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/EBB79AB460.html
  5. Shin Getter Robot contro Neo Getter Robot è una serie di 4 OAV mecha basati sui personaggi della serie di Getter Robot di Gō Nagai e Ken Ishikawa. Trama L'eroico sacrificio di Musashi sembra finalmente estinguere l'impero dei rettili hachu, dopo la feroce battaglia che si è conclusa con la sua morte e la distruzione del Getter Robot. La minaccia, però, non è ancora ufficialmente debellata: l'imperatore Ghawl è ancora vivo e, cinque anni dopo, ricomincia ad attaccare la Terra. Il dottor Saotome e Hayato Jin sono nuovamente pronti a impedirlo e creano un nuovo Getter, il Neo, facendolo pilotare ai giovani Sho, Gai e Go... Titolo originale Shin Getter Robo Tai Neo Getter Robo Genere Azione Fantascienza Mecha Autore Gō Nagai, Ken Ishikawa Regia Jun Kawagoe Soggetto Shinzo Fujita Sceneggiatura Shinzo Fujita Char. design Fujio Suzuki, Ken Ishikawa originale Mecha design Fujio Suzuki, Ken Ishikawa originale Musiche Kazuo Nobuta Studio Dynamic Planning, Brains Base 1ª edizione 21 dicembre 2000 – 25 giugno 2001 Episodi 4 (completa) Durata ep. 30 min 1ª edizione it. 12 novembre 2001 Episodi it. 1 (interrotta) Preceduto da Getter Robot - The Last Day Seguito da Shin Getter Robot Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/9E949811D5.html Katfile https://www.filecrypt.cc/Container/ED915619F6.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/5F0F8C96B3.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/BD698A0181.html
  6. Mobile Suit Gundam 0083 - L’ultima Scintilla di Zeon è un film di montaggio di circa due ore appartiene alla serie OAV Mobile Suit Gundam 0083: Stardust Memory. Trama Anno 0083 dell’Universal Century. Nella base australiana di Torrington è atterrata una nave spaziale di classe Pegasus. La corazzata federale si chiama Albion, e sotto il comando del capitano Synaps trasporta due nuovi modelli di Mobile Suit Gundam. Insieme all’amico e collega Keith il giovane pilota collaudatore Kou Uraki si intrufola nella nave per ammirare in anteprima i Gundam appena approdati alla base, ma proprio in quel momento, il maggiore Gato, un superstite del principato di Zeon, riesce a sottrarre alla Federazione Terrestre una delle due unità. Kou sale sul Gundam Numero 1 per impedirgli, anche se invano, di fuggire con l’MS federale… Inizia così l’avventura di Kou Uraki e dei tre piloti veterani che con lui dovranno recuperare il Mobile Suit caduto nelle mani nemiche… Titolo originale Kidō Senshi Gundam 0083: Jion no Zankō Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1992 Durata 120 min Genere animazione, azione, fantascienza Regia Takashi Imanishi Soggetto Hajime Yatate, Yoshiyuki Tomino Produttore Masuo Ueda, Minoru Takanashi Casa di produzione Sunrise Distribuzione in italiano Dynit Musiche Mitsuo Hagita Character design Toshihiro Kawamoto Animatori Toshihiro Kawamoto Doppiatori originali Ryō Horikawa: Kō Uraki Akio Ohtsuka: Anavel Gato Rei Sakuma: Nina Purpleton Kiyoshi Kobayashi: Aiguille Delaz Yoshiharu Yamada: Chuck Keith Masashi Sugawara: South Burning Yoku Shioya: Nick Orville Chafūrin: Bernard Monsha Kouji Totani: Alpha A. Bate Yuji Mikimoto: Chap Adel Kazue Ikura: Mora Bascht Masaru Ikeda: Neuen Bitter Mari Mashiba: Cima Garahau Tesshō Genda: Kelly Layzner Masako Katsuki: Lucette Audevie Chikao Ōtsuka: Amm. Eiphar Synapse Kae Araki: Jacqueline Simone Kazuhiko Kishino: Ivan Pasarov Masami Kikuchi: Peatar Scott Yoshiharu Yamada: Chuck Keith Daisuke Gōri: Basque Ohm Naoko Matsui: Paula Nobuo Tobita: Karius Shin Aomori: Hussler Shinya Ohtaki: Nakkaha Nakato Takeshi Watabe: Colonnello John Kowen Tomomichi Nishimura: Jamitov Hyman Toshiyuki Morikawa: Raban Karcs Yousuke Akimoto: Dick Allen Yūko Kobayashi: Lateura Hideyuki Tanaka: Green Wyatt Rei Sakuma: Narratore Doppiatori italiani David Chevalier: Kō Uraki Fabrizio Pucci: Anavel Gato Francesca Manicone: Nina Purpleton Paolo Marchese: Aiguille Delaz Marco Vivio: Chuck Keith Ennio Coltorti: South Burning Silvia Tognoloni: Mora Bascht Laura Romano: Cima Garahau Gerolamo Alchieri: Kelly Layzner Monica Ward: Lucette Audevie Saverio Indrio: Amm. Eyphar Synaps Monica Bertolotti: Jacqueline Simone Sacha De Toni: Peatar Scott Diego Reggente: Bask Om Alan Bianchi: Green Wyatt Saverio Moriones: Hebon Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/5397FF0196.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/E7DD73BE8C.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/BC1F0290F3.html Cover https://www.filecrypt.cc/Container/D45184B6F4.html
  7. Change!! Shin getter Robot L'ultimo giorno del mondo è una serie di 13 OAV pubblicati nel 1998 dalla Bandai Visual, basati sulla serie di manga e anime di Getter Robot creata da Go Nagai e Ken Ishikawa. Trama In un futuro imprecisato, l’umanità ha dovuto fronteggiare una terribile minaccia aliena che ha attaccato la Terra e colonizzato la Luna. Dopo una sanguinosa guerra questi esseri mutaforma vengono finalmente sconfitti, grazie soprattutto alle scoperte del dottor Saotome sui raggi getter ed all’impiego del getter Robot, alimentato da questa misteriosa forma di energia. Anni dopo il dottor Saotome, creduto morto per mano di Ryoma Nagare, leader del getter Team, torna con un nuovo modello di getter robot e questa volta sembra diventato nemico dell’umanità e pieno di rancore anche per la morte di sua figlia Michiru, uccisa nel corso di un misterioso incidente di volo. Lo scienziato lancia un immenso esercito di getter robot G contro le forze capeggiate dalle Nazioni Unite. Il compito di contrastarlo a bordo di un getter 1 viene affidato proprio a Ryoma Nagare, fino ad allora imprigionato in un carcere di massima sicurezza perché accusato dell’assassinio di Saotome. Nel corso della battaglia, durante la quale ricompaiono anche gli alieni che si credevano ormai sconfitti, le getter Machine che compongono l’esercito di getter G si fondono un un’unica grande entità: lo Shin Dragon. Quale sarà la natura dello Shin Dragon? E chi contiene la misteriosa capsula custodita gelosamente da Saotome? Cosa tramano Stinger e Cowen, gli enigmatici scienziati ai quali le Nazioni Unite si sono affidate? Titolo Originale Shin Getter Robo: Sekai Saigo no Hi Genere Azione Fantascienza Mecha Autore Gō Nagai, Ken Ishikawa Regia Yasuhiro Imagawa ep. 1, 3, Yasuhiro Geshi ep. 2, 6-13, Jun Kawagoe ep. 4, 5 Soggetto Shinzo Fujita ep. 13 Sceneggiatura Yutaka Sato ep. 1, 3, Yasuhiro Geshi ep. 2, Keitaro Motonaga ep. 4, Masahiko Murata ep. 5, Tomio Yamauchi ep. 6, Jun Kawagoe ep. 13 Char. design Kenji Hayama Mecha design Kisei Yamada, Tatsuo Yamada Musiche Yasunori Iwasaki Studio Bandai Visual, Dynamic Planning 1ª edizione 25 agosto 1998 Episodi 13 (completa) Durata ep. 30 min Episodi it. 13 (completa) Durata ep. it. 30 min Dialoghi it. Laura Giordano Studio dopp. it. SEFIT-CDC Dir. dopp. it. Isabella Pasanisi Preceduto da Getter Robot Go Seguito da Shin Getter Robot contro Neo Getter Robot Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/E5D796FA32.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/F43D77E6C8.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/33168C87AF.html Cover https://www.filecrypt.cc/Container/A467A0EFD1.html
  8. Sfondamento dei cieli Gurren Lagann è una serie televisiva anime di genere fantascientifico realizzata dallo studio Gainax e co-prodotta da Aniplex e Konami. Dall'anime sono stati tratti due film riassuntivi, commercializzati anche in Italia distribuiti dalla Dynit. Trama In un lontanissimo futuro i frequenti terremoti hanno costretto l'umanità a vivere in villaggi sotterranei in continua espansione grazie al lavoro di alcuni scavatori. Tra di loro c'è Simon, un ragazzo che ha perso i genitori in tenera età a causa di un terremoto e che durante uno dei suoi scavi ha trovato uno strano oggetto luminoso a forma di trivella. Qui entra in gioco Kamina, un giovane scapestrato che vive nello stesso villaggio sotterraneo di Simon e che sogna di poter raggiungere la superficie assieme a lui. Un giorno un enorme robot sfonda il soffitto della caverna e inizia a distruggere il villaggio. Kamina decide spavaldamente di affrontare il nemico, armato solo di una katana, ma viene interrotto da una misteriosa ragazza che entra in scena sparando. Si tratta di Yoko, un'abitante del villaggio di Ritona che stava inseguendo il Ganmen, il robot gigante. Qui scoprono che i Ganmen, pilotati dagli uomini-bestia, attaccano costantemente gli esseri umani e sono anche la causa dei terremoti. Mentre difendono Ritona, Kamina riesce ad impadronirsi di uno di questi Ganmen e lo chiama Gurren. Il trio deciderà di partire verso la base nemica per porre fine a queste battaglie. Titolo originale Gekijouban Tengen Toppa Gurren Lagann - Ragan-hen Genere Azione Fantascienza Mecha Regia Hiroyuki Imaishi Composizione serie Kazuki Nakashima Char. design Atsushi Nishigori Mecha design Yoh Yoshinari Dir. artistica Yuka Hirama Musiche Taku Iwasaki Studio Gainax Rete TV Tokyo Dir. dopp. it. Anton Giulio Castagna Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/150D8E3A88.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/B9AFAF1F37.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/69D595F022.html
  9. Sfondamento dei cieli Gurren Lagann è una serie televisiva anime di genere fantascientifico realizzata dallo studio Gainax e co-prodotta da Aniplex e Konami. Dall'anime sono stati tratti due film riassuntivi, commercializzati anche in Italia distribuiti dalla Dynit. Trama In un lontanissimo futuro i frequenti terremoti hanno costretto l'umanità a vivere in villaggi sotterranei in continua espansione grazie al lavoro di alcuni scavatori. Tra di loro c'è Simon, un ragazzo che ha perso i genitori in tenera età a causa di un terremoto e che durante uno dei suoi scavi ha trovato uno strano oggetto luminoso a forma di trivella. Qui entra in gioco Kamina, un giovane scapestrato che vive nello stesso villaggio sotterraneo di Simon e che sogna di poter raggiungere la superficie assieme a lui. Un giorno un enorme robot sfonda il soffitto della caverna e inizia a distruggere il villaggio. Kamina decide spavaldamente di affrontare il nemico, armato solo di una katana, ma viene interrotto da una misteriosa ragazza che entra in scena sparando. Si tratta di Yoko, un'abitante del villaggio di Ritona che stava inseguendo il Ganmen, il robot gigante. Qui scoprono che i Ganmen, pilotati dagli uomini-bestia, attaccano costantemente gli esseri umani e sono anche la causa dei terremoti. Mentre difendono Ritona, Kamina riesce ad impadronirsi di uno di questi Ganmen e lo chiama Gurren. Il trio deciderà di partire verso la base nemica per porre fine a queste battaglie. Titolo originale Gekijouban Tengen Toppa Gurren Lagann: Gurren-hen Genere Azione Fantascienza Mecha Regia Hiroyuki Imaishi Composizione serie Kazuki Nakashima Char. design Atsushi Nishigori Mecha design Yoh Yoshinari Dir. artistica Yuka Hirama Musiche Taku Iwasaki Studio Gainax Rete TV Tokyo Dir. dopp. it. Anton Giulio Castagna Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/75B9FA8E5A.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/BBB4ADE7AA.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/103C47727B.html
  10. Sfondamento dei cieli Gurren Lagann è una serie televisiva anime di genere fantascientifico realizzata dallo studio Gainax e co-prodotta da Aniplex e Konami. Trama In un lontanissimo futuro i frequenti terremoti hanno costretto l'umanità a vivere in villaggi sotterranei in continua espansione grazie al lavoro di alcuni scavatori. Tra di loro c'è Simon, un ragazzo che ha perso i genitori in tenera età a causa di un terremoto e che durante uno dei suoi scavi ha trovato uno strano oggetto luminoso a forma di trivella. Qui entra in gioco Kamina, un giovane scapestrato che vive nello stesso villaggio sotterraneo di Simon e che sogna di poter raggiungere la superficie assieme a lui. Un giorno un enorme robot sfonda il soffitto della caverna e inizia a distruggere il villaggio. Kamina decide spavaldamente di affrontare il nemico, armato solo di una katana, ma viene interrotto da una misteriosa ragazza che entra in scena sparando. Si tratta di Yoko, un'abitante del villaggio di Ritona che stava inseguendo il Ganmen, il robot gigante. Qui scoprono che i Ganmen, pilotati dagli uomini-bestia, attaccano costantemente gli esseri umani e sono anche la causa dei terremoti. Mentre difendono Ritona, Kamina riesce ad impadronirsi di uno di questi Ganmen e lo chiama Gurren. Il trio deciderà di partire verso la base nemica per porre fine a queste battaglie. Titolo originale Tengen Toppa Gurren Lagann Genere Azione Fantascienza Mecha Regia Hiroyuki Imaishi Composizione serie Kazuki Nakashima Char. design Atsushi Nishigori Mecha design Yoh Yoshinari Dir. artistica Yuka Hirama Musiche Taku Iwasaki Studio Gainax Rete TV Tokyo 1ª TV 1º aprile – 30 settembre 2007 Episodi 27 (completa) Durata ep. 24 min Rete it. Rai 4 1ª TV it. 24 settembre 2009 – 1º aprile 2010 Episodi it. 27 (completa) Durata ep. it. 24 min Dir. dopp. it. Anton Giulio Castagna Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/41070CD5C8.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/6D18B084FF.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/F27BF7DE2C.html
  11. Sfondamento dei cieli Gurren Lagann è una serie televisiva anime di genere fantascientifico realizzata dallo studio Gainax e co-prodotta da Aniplex e Konami. Dall'anime sono stati tratti due film riassuntivi, commercializzati anche in Italia distribuiti dalla Dynit. Trama In un lontanissimo futuro i frequenti terremoti hanno costretto l'umanità a vivere in villaggi sotterranei in continua espansione grazie al lavoro di alcuni scavatori. Tra di loro c'è Simon, un ragazzo che ha perso i genitori in tenera età a causa di un terremoto e che durante uno dei suoi scavi ha trovato uno strano oggetto luminoso a forma di trivella. Qui entra in gioco Kamina, un giovane scapestrato che vive nello stesso villaggio sotterraneo di Simon e che sogna di poter raggiungere la superficie assieme a lui. Un giorno un enorme robot sfonda il soffitto della caverna e inizia a distruggere il villaggio. Kamina decide spavaldamente di affrontare il nemico, armato solo di una katana, ma viene interrotto da una misteriosa ragazza che entra in scena sparando. Si tratta di Yoko, un'abitante del villaggio di Ritona che stava inseguendo il Ganmen, il robot gigante. Qui scoprono che i Ganmen, pilotati dagli uomini-bestia, attaccano costantemente gli esseri umani e sono anche la causa dei terremoti. Mentre difendono Ritona, Kamina riesce ad impadronirsi di uno di questi Ganmen e lo chiama Gurren. Il trio deciderà di partire verso la base nemica per porre fine a queste battaglie. Titolo originale Gekijouban Tengen Toppa Gurren Lagann - Ragan-hen Genere Azione Fantascienza Mecha Regia Hiroyuki Imaishi Composizione serie Kazuki Nakashima Char. design Atsushi Nishigori Mecha design Yoh Yoshinari Dir. artistica Yuka Hirama Musiche Taku Iwasaki Studio Gainax Rete TV Tokyo Dir. dopp. it. Anton Giulio Castagna Report Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/B3301E8952.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/729A4639EB.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/7673BB018F.html
  12. Mobile Suit Gundam: Il contrattacco di Char è un lungometraggio di animazione giapponese prodotto dalla Sunrise nel 1988, ambientato nell'Universal Century della saga di Gundam. Trama Anni dopo aver collaborato con le forze della Federazione Terrestre, Char Aznable riprende i suoi propositi bellicosi nei confronti della Terra, proclamando la nascita di Neo Zeon e dichiarando di voler punire per sempre la Terra facendo precipitare l'asteroide Axis, che innescherebbe la catastrofe sul pianeta. Bright, Amuro e gli uomini della Londo Bell (sezione spaziale dell'esercito terrestre) si uniscono nuovamente nel disperato tentativo di contrastarlo. Nel frattempo, la giovane Quess si unisce a Char, dimostrandogli incredibili doti New Type. L'ultimo scontro tra Amuro e Char è ormai imminente, chi sopravviverà? Titolo originale Kidō Senshi Gandamu: Gyakushū no Shā Lingua originale giapponese Paese di produzione Giappone Anno 1988 Durata 124 min Genere Azione Fantascienza Guerra Mecha Regia Yoshiyuki Tomino Soggetto Hajime Yatate, Yoshiyuki Tomino Sceneggiatura Yoshiyuki Tomino Produttore Kenji Uchida Casa di produzione Sunrise Distribuzione in italiano Dynit Effetti speciali Marix Musiche Shigeaki Saegusa Storyboard Yoshiyuki Tomino Art director Shigemi Ikeda Character design Hiroyuki Kitazume Animatori Hidetoshi Oomori, Hiroyuki Kitazume, Kisaraka Yamada, Mikio Odagawa, Mitsuo Iso, Shinichiro Minami, Takatsuna Senba, Yoshinobu Inano Doppiatori originali Tōru Furuya: Amuro Ray Shūichi Ikeda: Char Aznable Hirotaka Suzuoki: Bright Noa Maria Kawamura: Quess Paraya Fuyumi Shiraishi: Mirai Yashima Shingo Hiromori: Astonaige Medoz Mitsuki Yayoi: Chen Agi Nozomu Sasaki: Hathaway Noa Kōichi Yamadera: Gyunei Guss Kazuyuki Sogabe: Captain Lyle Shinobu Adachi: Kayra Su Shunsuke Shima: Adenauer Paraya Yoshiko Sakakibara: Nanai Miguel Mayumi Shou: Cheimin Noa Unshō Ishizuka: Commander Meran Kazue Ikura: Rezin Schneider Keiko Han: Lalah Sune Shigeru Ushiyama: Saran October Masaru Ikeda: Horst Harness Yasuo Miramatsu: Kaizes M. Buyer Kouji Totani: Tous Doppiatori italiani (Doppiaggio 2015): Davide Perino: Amuro Ray Fabio Boccanera: Char Aznable Vittorio Guerrieri: Bright Noa Emanuela Pacotto: Quess Paraya Emanuela D'Amico: Mirai Yashima Gabriele Lopez: Astonaige Medoz Ilaria Latini: Chen Agi Gabriele Patriarca: Hathaway Noa Marco Baroni: Gyunei Guss Maurizio Merluzzo: Captain Lyle Roberta De Roberto: Kayra Su Danilo Di Martino: Adenauer Paraya Marina Guadagno: Nanai Miguel Valentina Pallavicino: Cheimin Noa Massimiliano Plinio: Commander Meran Chiara Gioncardi: Rezin Schneider Alberto Bognanni: Cameron Bloom Francesca Manicone: Lalah Sune Maurizio Reti: Saran October Carlo Reali: Horst Harness Mauro Bosco: Kaizes M. Buyer Massimo Bitossi: Tous Tony Orlandi: comandante 1 Massimo Milazzo: comandante 2 Francesco De Francesco: comandante SSE Emidio La Vella: comandante SH Massimo Triggiani: operatore 4 Simone Salis: operatore 5 Screenshots Download Easybytez https://www.filecrypt.cc/Container/FC1D305C9D.html Nitroflare https://www.filecrypt.cc/Container/2093311B2C.html Rapidgator https://www.filecrypt.cc/Container/FB9DA7B10D.html Cover https://www.filecrypt.cc/Container/9215C0442C.html
×
×
  • Create New...