Vai al contenuto

One Piece Movie 4 - Trappola mortale (2003) ITA Streaming

Titolo originale    ONE PIECE THE MOVIE デッドエンドの冒険
Wan Pīsu Za Mūbī: Deddo Endo no bōken
Lingua originale    giapponese
Paese di produzione    Giappone
Anno    2003
Durata    95 min
Rapporto    1,78:1
Genere    animazione, azione, avventura, commedia, fantastico
Regia    Kōnosuke Uda
Sceneggiatura    Yoshiyuki Suga
Produttore    Yūsuke Okada, Tsutomu Tomari, Hideki Yamashita, Chihiro Kameyama, Masaki Miyauchi, Satoshi Higashi
Casa di produzione    Toei Animation
Distribuzione (Italia)    Mediaset
Fotografia    Takumi Wakao
Montaggio    Shinichi Fukumitsu
Musiche    Kōhei Tanaka, Shirō Hamaguchi
Art director    Takashi Yoshiike
Character design    Noboru Koizumi
Animatori    Noboru Koizumi

Trama

Il film inizia in una misteriosa locanda in cui la ciurma di Cappello di Paglia, a corto di soldi, nota lo strano comportamento del barista che fa entrare alcuni clienti grazie ad una sorta di parola d'ordine. Riescono ad entrare anche loro e si ritrovano con migliaia di pirati che stanno organizzando una gara segreta il cui obiettivo è raggiungere per primi la misteriosa isola Partia, segnata sull'Eternal Pose consegnato dall'allibratore ai concorrenti. La ciurma decide di partecipare nonostante la presenza nella gara del favorito, il temuto generale Gaspardi, un ex affiliato della Marina, ora pirata con una taglia da 95 milioni di berry. Durante una rissa Gaspardi nota l'abilità di Rufy e di un misterioso cacciatore di taglie di nome Shraiya, così, offre loro di entrare nella sua ciurma, ma solo Shraiya accetta.

Inizia la gara, ma Zoro scopre un clandestino a bordo: si tratta di un mozzo della nave a vapore di Gaspardi che, per salvare il nonno malato, ha accettato l'ordine di Gaspardi di uccidere un pirata qualsiasi. Allora Rufy promette al ragazzino di salvare suo nonno che si trova ancora sulla nave di Gaspardi, a guardia della caldaia.

Dopo una serie di scontri e peripezie i protagonisti arrivano sani e salvi alla meta indicata dall'Eternal Pose e scoprono che, in realtà, si tratta della temuta fortezza Navarone, presieduta dalla Marina. Riescono a sfuggire alla trappola e, così, scoprono che è stato Gaspardi a tradire tutti i pirati diffondendo falsi Eternal Pose in combutta con l'allibratore. Allora Rufy decide di andare a caccia del traditore e di salvare, così, il nonno del ragazzino.




Feedback utente

×